CORONAVIRUS. OGGI REGIONE LAZIO INCONTRA COMMERCIANTI-ARTIGIANI: SEGUIRE ESEMPIO LIBRERIE.

ORNELI: COMINCIAMO A SCRIVERE LINEE GUIDA PER RIAPRIRE NEGOZI ABBIGLIAMENTO E SERVIZI A PERSONA (DIRE) Roma, 5 mag. Dopo l’incontro con i Comuni, per la parte relativa alla gestione delle spiagge libere, oggi sara’ la volta di commercianti e artigiani. L’assessore regionale del Lazio allo Sviluppo Economico, Paolo Orneli, mettera’ attorno a un tavolo una parte importante dell’economia del Lazio per scrivere insieme le nuove “regole del gioco” che consentiranno la riapertura delle loro attivita’ nei tempi che governo e Regioni si daranno. Partendo da due punti: “la logica dell’ascolto” e le “prime indicazioni” fornite dal governatore Nicola Zingaretti e dal suo vice, Daniele Leodori, sabato scorso. Su questa base “proveremo a iniziare a scrivere le linee guida su abbigliamento, consumo sul posto nei pubblici esercizi, e gli esercizi per servizi alla persona, quindi barbieri, parrucchieri ed estetisti”, ha spiegato Orneli all’agenzia Dire. “La filosofia sara’ quella gia’ seguita per le librerie e il vademecum per l’asporto: partendo dalle indicazioni provenienti dalla Sanita’, costruire delle linee guida facili e comprensibili che garantiscano sicurezza ai lavoratori e ai clienti, in modo che in vista di future riaperture abbiamo gia’ un vademecum e le aziende sanno come devono orientarsi per l’ingresso nei locali, il contingentamento e l’igienizzazione dei prodotti, penso ad esempio ai capi d’abbigliamento che vengono provati. E poi c’e’ anche il tema dei centri commerciali, infatti all’incontro sara’ presente anche Federdistribuzione”. L’obiettivo e’ stilare un documento entro la fine della settimana. Mercoledi’ Orneli incontrera’ gli operatori dei mercati che vendono prodotti non alimentari, quelli del commercio ambulante e su aree pubbliche, quindi giovedi’ sara’ la volta dei proprietari degli stabilimenti balneari. Non c’e’ ancora una data di apertura della stagione ma anche in questo caso il tavolo servira’ a dotare questi operatori di regole e raccomandazioni certe (distanziamento degli ombrelloni, ingressi, previsione di portare i pasti direttamente sotto gli ombrelloni ecc.) e il piu’ possibile concertate, in modo che al momento della ripartenza sapranno gia’ come comportarsi.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite: 240

Potrebbero interessarti anche...