CORONAVIRUS. LIBRANDI (IV): NON POSSIAMO TENERE FERMO 60% FORZA LAVORO.

(DIRE) Roma, 29 mar. – “Le dichiarazioni di Matteo Renzi hanno suscitato un acceso dibattito: bene, vuol dire che l’Italia e’ viva e si pone il problema di come fronteggiare un’emergenza non solo sanitaria che ci accompagnera’ purtroppo per molti mesi. È ora, mentre medici, infermieri e cittadini combattono il virus, che la politica deve occuparsi di pianificare il dopo: a meno che qualcuno non pensi che potremo sopravvivere senza lavorare per molti mesi, il tema di conciliare lavoro e sicurezza sanitaria va posto adesso. Possiamo continuare a praticare distanziamento sociale a lungo, ma non possiamo tenere fermo il 60 per cento e piu’ della nostra forza lavoro nazionale. Dire queste cose e’ scomodo, ma a differenza di altri Italia Viva ritiene che il ruolo della buona politica sia quello di dire le cose necessarie anche quando scomode”. Cosi’ Gianfranco Librandi, deputato Italia Viva.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite totali:45
Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche...