CORONAVIRUS. LAZIO, LEODORI: SOLDI A PRIME 5MILA DOMANDE PRONTO CASSA

TEMPI PIU’ LUNGHI SE GOVERNO FA PRESENTARE CERTIFICATO ANTIMAFIA PIU’ TARDI” (DIRE) Roma, 1 magg. “Le prime 5mila aziende avranno i soldi del ‘Pronto cassa’ entro meta’ maggio. Per accelerare questa misura abbiamo poi intrapreso la strada con Cassa Depositi e Prestiti, che ha approvato il provvedimento in Consiglio di sorveglianza, il cda deve deliberare e verra’ fatto tra l’11 maggio e il 21 maggio”. Lo ha detto il vicepresidente della Regione Lazio, Daniele Leodori, parlando in commissione regionale Sviluppo Economico. “Una volta deliberato avremo in 24 ore la provvista economica. Artigiancassa e Lazio Innova ci hanno garantito che l’istruttoria complessiva delle 42mila pratiche avverra’ entro la prima decade di giugno- ha continuato Leodori- Abbiamo solo un’incognita che non riguarda noi ed e’ relativa al certificato antimafia. Il governo lo ha eliminato con il decreto relativo ai prestiti sui 25mila euro e tutte le Regioni hanno chiesto di adottare la stessa misura e quindi di controllarlo successivamente”. Leodori ha sottolineato che “abbiamo gia’ definito l’istruttoria delle prime 1.600 pratiche, i soldi sono pronti per essere erogati, abbiamo chiesto alla Prefettura rilascio certificati antimafia, se non lo tolgono i tempi si allungano. Sarebbe un ritardo consistente perche’ abbiamo fatto l’operazione piu’ importante fatta in Italia dal punto di vista della liquidita’ alle aziende. Mette in circolo circa 400 milioni, una misura insperata all’inizio di questo percorso. Nessuno di noi avremmo mai sperato in questo finanziamento della Regione”.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite: 107

Potrebbero interessarti anche...