CORONAVIRUS. D’AMATO: OGGI 17 CASI, 4 SONO DI IMPORTAZIONE.

(DIRE) Roma, 2 ago. – “Oggi registriamo 17 casi e zero decessi. Di questi 4 sono casi di importazione: due casi dal Messico, uno da India e uno da Romania. Un caso e’ stato individuato su segnalazione del Numero Verde 800.118.800 e due casi sono stati individuati al test sierologico. Ad oggi i casi di importazione nel Lazio provengono da ben 33 diversi Paesi”. Cosi’ l’assessore alla Sanita’ della Regione Lazio, Alessio D’Amato. “Nella Asl Roma 1 sono 4 i casi nelle ultime 24h e tra questi un uomo di rientro dal Messico per il quale e’ stato avviato il contact tracing internazionale. Una persona con link ad un cluster gia’ noto e isolato. Un caso di una donna di nazionalita’ rumena individuata in fase di pre-ospedalizzazione. Nella Asl Roma 2 sono 3 i casi nelle ultime 24h e di questi due sono persone legate al cluster del centro estivo Monkey Village dove e’ in corso l’indagine epidemiologica e un caso ha un link con un cluster gia’ noto e isolato. Nella Asl Roma 3 sono 3 i casi nelle ultime 24h e si tratta di una donna individuata su segnalazione del Numero Verde 800.118.800. Un caso di una donna di 24 anni con link familiare ad un caso gia’ noto ed in isolamento. Un caso di un uomo di rientro dal Messico e individuato al test sierologico, in corso l’indagine epidemiologica. Nella Asl Roma 4 un caso nelle ultime 24h si tratta di una donna per la quale e’ in corso l’indagine epidemiologica. Nella Asl Roma 6 sono 3 i casi nelle ultime 24h e tra questi un caso di un uomo ora ricoverato allo Spallanzani “, spiega D’Amato. Infine “per quanto riguarda le province sono tre i nuovi casi nelle ultime 24h e riguardano la Asl di Latina si tratta del bagnino dello stabilimento balneare Lido Azzurro a Sabaudia per il quale e’ in corso l’indagine epidemiologica. Un caso di un uomo di nazionalita’ indiana con link a casi gia’ noti e isolati e un caso di un uomo individuato in accesso al pronto soccorso. La Asl di Frosinone e’ Covid Free”, conclude.

Agenzia DiRE  www.dire.it

Visite: 131