CONVEGNO FOIBE INTERROTTO AL SIMONCELLI. IL PRESIDENTE BOLDRINI ASSICURA CHE VERRA’ FATTA CHIAREZZA.

Frosinone, 17 Febbraio 2017. Questa mattina il Presidente della Camera Laura Boldrini ha telefonato al consigliere provinciale Capogruppo di Forza Italia Gianluca Quadrini assicurando che verrà fatta chiarezza sull’episodio verificatosi nel Giorno del Ricordo presso il Liceo Classico Simoncelli di Sora, quando la manifestazione sulle Foibe è stata interrotta per volontà di alcune insegnanti.
La Presidente della Camera Laura Boldrini mi ha ringraziato per averla portata a conoscenza di questa triste vicenda sulla quale, ha dichiarato che verrà fatta piena luce, cercando di capire cosa sia accaduto. –fa sapere il consigliere azzurro Quadrini-. “La ricorrenza istituzionale riconosciuta dallo Stato dal 2004 viene celebrata il 10 febbraio di ogni anno in tutta Italia attraverso dibattiti, manifestazioni ed eventi. Non è accettabile che succedano fatti gravi come quello del Liceo sorano, dove i diritti democratici e la libertà di pensiero sono stati lesi”.

Abbiamo esternato il nostro disappunto riguardo a questo grave episodio perché chi svolge un ruolo istruttivo da insegnante dovrebbe farlo in modo apolitico e superpartes. E’ inammissibile l’interruzione di iniziative di approfondimento storico e culturale, organizzate per tenere vivo il ricordo di una pagina di storia così importante. Ci auguriamo che si faccia luce sulla vicenda e si accertino le responsabilità nei confronti di chi si è reso responsabile di reato di negazionismo ai sensi della legge 115/2016”. –conclude il consigliere Quadrini

Ufficio stampa

Ing. Gianluca Quadrini

Consigliere Provinciale

Capogruppo di Forza Italia

Presidente XV Comunità Montana

inggianlucaquadrini@libero.it 

Visite totali:10
Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche...