Conte incontra Macron: “Piena disponibilità della Francia su sbarchi e redistribuzione”.

di Alfonso Raimo

“Sono convinto che ci vuole un meccanismo europeo di ripartizione dei migranti”, aggiunge il presidente francese.

ROMA – “L’Italia non si presta ad abbassare la guardia contro i traffici illegali, contro i traffici di vite umane. Siamo contro l’immigrazione clandestina. Ma abbiamo anche la necessita’ di gestire questo fenomeno in modo concreto e pratico. Ho avuto da questo punto la piena disponibilita’ del presidente Macron per una soluzione pienamente europea degli sbarchi e della redistribuzione e per una soluzione efficace dei rimpatri”. Lo dice il presidente del consiglio Giuseppe Conte, nel corso di dichiarazioni alla stampa con il presidente di Francia Emmanuel Macron che porta “un messaggio di amicizia forte e chiaro al popolo italiano da parte del popolo francese. La nostra amicizia e’ indistruttibile. Talvolta non si’ e’ d’accordo ma poi ci si ritrova”. Per quanto riguarda la questione dei migranti il presidente Macron dice: Sono convinto che ci vuole un meccanismo europeo di ripartizione dei migranti, con un’organizzazione molto piu’ solidale”.

Ieri a Palazzo Chigi l’incontro tra il presidente del consiglio e il presidente della Repubblica di Francia. Conte e Macron hanno cenato insieme nell’appartamento del premier. Macron e’ il primo Capo di stato ospite del governo giallorosso. La sua ultima visita a Roma risale al giugno 2018, per una visita al Papa.

L’incontro di ieri era dedicato tra le altre cose al dossier migranti, in vista del vertice del 23 settembre a Malta, con il quale Italia, Francia e Germania tenteranno di definire un sistema di accoglienza che consenta una ripartizione piu’ equa dei migranti. Il faccia a faccia anche sulla situazione in Libia, dopo il faccia a faccia di ieri mattina tra Conte e il presidente del governo di accordo nazionale Fayez Al Sarraj.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite: 55