CONSULTA PROVINCIALE DEI GIOVANI. LA RICHIESTA DI QUADRINI A POMPEO.

Gianluca Quadrini consigliere provinciale con delega al Controllo di società partecipate, enti e consorzi, chiede al presidente della Provincia di Frosinone Antonio Pompeo di riattivare la Consulta Provinciale dei Giovani, organismo che da vita a momenti di coordinamento e rappresentanza a livello provinciale, le cui istanze si concretizzano e si realizzano all’interno di un momento di coordinamento e di rappresentanza a livello nazionale.

“E’ opportuno-dichiara Quadrini-offrire ai nostri giovani l’opportunità di scambiarsi informazioni, ideare progetti integrati, discutere dei problemi comuni delle Consulte Provinciali e di confrontarsi con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca formulando pareri e proposte, favorendo anche il raccordo con la Regione, per promuovere politiche regionali a favore, appunto, dei giovani. Per questo ho chiesto al presidente Pompeo di riunire presto la Consulta dei Giovani, quale opportunità per tutto il nostro territorio”.

La Consulta Provinciale dei Giovani è un organismo consultivo e di proposta del Consiglio e della Giunta Provinciale.  Esercita le sue funzioni in piena autonomia, operando per un raccordo tra istituzioni e associazioni con particolare riguardo al territorio provinciale. In particolare: promuove programmi strategici in materia di politiche giovanili, offre informazioni e collaborazioni all’interno e all’esterno della Consulta stessa e realizza iniziative per favorire l’informazione sul ruolo dei giovani nella società e nelle istituzioni, promuove iniziative per lo sviluppo della imprenditorialità giovanile, individuale e collettiva, sollecita la creazione di progetti innovativi per poter accedere ai finanziamenti statali e del Fondo Sociale europeo per progetti a favore dei giovani, promuove occasioni di confronto sulle tematiche delle politiche giovanili.

Posso partecipare alla Consulta, qualora venga ricostituita, tutte le associazioni giovanili della Provincia di Frosinone. La Consulta è stata attiva nel 2007 ma dal 2009 non si riunisce a causa del commissariamento dell’ Ente Provincia.

Ufficio stampa

Gianluca Quadrini

Consigliere provinciale con delega al Controllo di società partecipate, enti e consorzi

Visite: 48

Potrebbero interessarti anche...