CONSIDERAZIONI SU disagio acqua ad Anagni.

Ci sono dei momenti nella vita di ognuno in cui dobbiamo prenderci delle responsabilità e diventare adulti e questo capita anche in Politica, prima o poi bisogna fare delle scelte.
Da un po’ di tempo coloro che ci governano sembrano ostaggio, per comodo o per ignavia, di un eterna campagna elettorale dove tutto può essere risolto con degli slogan, con dei buoni propositi o qualche progetto buttato lì e fine a se stesso. Crediamo sia giunto il momento di ricordare a costoro che Governare significa sapere scegliere che strada prendere, significa tutelare il bene comune, significa prendersi delle responsabilità e non galleggiare per sempre nel limbo elettorale.
Il Sindaco e la giunta Comunale hanno la responsabilità sociale e civica di garantire a tutti un paese migliore, hanno l’obbligo di tutelare noi ed i nostri figli, hanno l’obbligo di amministrare le risorse ed i soldi della comunità in maniera chiara, efficace ed efficiente.
Ciò premesso, viene da chiedersi come sia possibile assistere, senza indignarsi, a quanto sta accadendo: una totale mancanza di organizzazione, di idee e di tempestività. È di questi giorni l’evidenza sullo stato di manutenzione delle strutture scolastiche, interventi di ordinaria manutenzione procrastinati fino all’ultimo momento, alcuni rimasti un miraggio altri realizzati grazie agli interventi provocatori di cittadini e del consigliere Fioramonti  e, ultima ma solo in ordine di tempo, sono stati tamponati,  l’urgenza Acea.
Anche in questo caso la nostra amministrazione brilla per la totale mancanza di organizzazione: guasto verificatosi nella notte, PEC inviata da Acea in tempi utili per provvedere, ordinanza di chiusura delle scuole diramata a lezioni iniziate. Possibile che non si possa strutturare una gestione delle emerge, piccole o grandi che siano, individuando figure/uffici nella macchina amministrativa da allertare un caso di problemi?
È chi amministra che deve individuare, secondo metodi e funzioni da definire,  risorse che fungano da punto di raccolta di tutti quegli input cui una amministrazione efficiente dovrebbe reagire tempestivamente.
Ancora una volta la nostra amministrazione ha dato di se uno spettacolo pessimo improntato al pressapochismo ed all’incompetenza.

Cittatrepuntozero Anagni
Visite totali:12
Print Friendly, PDF & Email