COMMERCIO. FIERA ROMA: RICOMINCIANO MANIFESTAZIONI, APRE ‘COMUNIKART’.

APPUNTAMENTI IN PRESENZA E ONLINE, IL PRIMO DAL 18 AL 20 SETTEMBRE (DIRE) Roma, 4 set. – I tempi sono maturi per ripartire, anche con le manifestazioni fieristiche. Il nulla osta del Governo e’ arrivato, efficaci protocolli di sicurezza sono pronti ormai da mesi, restano le incognite per quanto riguarda l’affluenza, soprattutto per gli appuntamenti internazionali, ma da settembre Fiera Roma inaugura la ripartenza delle fiere. Tra gli organizzatori, anche a seconda della tipologia di evento, c’e’ chi sceglie di puntare sugli appuntamenti fisici, scommettendo sulla voglia di tornare a incontrarsi, parlarsi, confrontarsi dal vivo, e chi invece preferisce misurarsi ancora con la modalita’ virtuale. Tre sono le manifestazioni confermate per settembre nella fiera della Capitale, di queste una soltanto si svolgera’ fisicamente nei padiglioni della struttura capitolina. È ‘Comunikart’, il salone della comunicazione visiva e del Marketing, in programma al padiglione 9 dal 18 al 20 settembre.
Si tratta di appuntamento che connette tutta la filiera della comunicazione dai produttori di tecnologia ai creativi, da chi realizza strumenti a chi li usa per veicolare il proprio messaggio all’utenza finale – in un unico spazio espositivo, ideale per chi cerca nuove idee, servizi e prodotti efficaci a favorire l’incremento di business, il tutto in assoluta sicurezza. E’ quanto si legge in una nota di Fiera di Roma. “Gli altri due eventi di settembre, direttamente organizzati da Fiera Roma, sono virtuali. “Si tratta di ‘anteprime’, edizioni zero- commenta Pietro Piccinetti, amministratore unico di Fiera Roma- sono appuntamenti che in questo annus horribilis per le fiere mondiali vogliono innanzitutto rappresentare un messaggio di speranza per il futuro del settore. Il nostro mondo ha subito a causa del virus una crisi durissima, ma, come sottolineato dal Governo e da tutte le forze politiche italiane, dobbiamo essere propositivi e forti perche’ oggi piu’ che mai il Paese per ripartire ha bisogno del nostro contributo e il settore fieristico, eccellenza mondiale del nostro Paese, non puo’ permettersi di perdere posizioni a livello internazionale”.
Assieme a Unaprol, e in collaborazione con Fondazione Evoo School e Coldiretti Lazio, dal 24 al 26 settembre Fiera Roma lancia ‘Evoo Trends’, un inedito appuntamento dedicato all’intera filiera olivicolo-olearia, sulla innovativa piattaforma digitale Lemonn. Anteprima dell’Expoforum Evoo Expo Roma, che si terra’ nel 2022, e’ una tre giorni online, pensata per coinvolgere tutti i protagonisti della filiera: frantoiani, olivicoltori, confezionatori, studenti universitari e degli istituti superiori, ma anche grande pubblico e consumatori. Un evento imperdibile per chi vuole conoscere i segreti legati all’extravergine, un vero e proprio simposio volto a valorizzare il prodotto attraverso attivita’ e momenti di confronto tra esperienze nazionali e internazionali per contribuire alla ripartenza dell’economia del sistema Paese, a cominciare dall’oro verde della nostra Nazione.
Il 25 e il 26 settembre, e’ la volta anche di ‘Welfair’, un evento organizzato da Fiera Roma, che ha come parole d’ordine salute, nutrizione, ricerca, innovazione: temi che acquisiscono un significato persino piu’ importante in questo periodo storico di emergenza sanitaria. In particolare, si parlera’ di immunita’ e telemedicina, due focus sui quali si articoleranno conferenze, roundtable e webinar, ai quali parteciperanno illustri personaggi del mondo scientifico e della ricerca nazionale e internazionale, operatori dell’imprenditoria, della comunicazione e dell’editoria specializzata, esponenti del mondo dello sport e della cultura del benessere. Grande spazio avra’, con il coinvolgimento delle Universita’ di Harvard e Yale, anche il tema della Dieta Mediterranea, con approfondimenti sulla biologia positiva e sulla nutrizione come punti di partenza per una vita lunga e sana e prime roccaforti della salute in occasione di pandemie come quella che stiamo vivendo. Il programma dell’appuntamento e’ stato studiato al fine di coinvolgere operatori del settore medico, farmaceutico, parafarmaceutico, sanitario, dermocosmetico, omeopatico, delle biotecnologie e della nutraceutica, la sede ideale dell’organizzazione non poteva che essere Roma, capitale mondiale del cibo, citta’ che ospita le tre agenzie Food dell’Onu: Fao, Ifad, Wfp.
‘Evoo Trends’ e ‘Welfair’ saranno eventi completamente virtuali. La piattaforma prescelta, Lemonn, permettera’ di valorizzare i contenuti, facendo vivere a ogni visitatore un’esperienza completa, proprio come in un evento fisico: dalla fase di accredito all’inaugurazione, fino alla partecipazione a seminari e webinar in gruppi piu’ piccoli, il tutto secondo la massima affidabilita’ e sicurezza, garantendo una completa protezione dei dati personali con protocolli di privacy realizzati ad hoc.

Agenzia DiRE  www.dire.it

Visite: 221