Colle San Magno: “Il Borgo racconta”, successo di pubblico straordinario.

borgo1Tantissima gente ha affollato il Centro storico di Colle San Magno. Il sindaco Di Adamo: “Grazie a tutti coloro che hanno lavorato per il buon esisto della manifestazione”.

 
Erano in tantissimi, tra cui gli onorevoli Mauro Buschini e Mario Abbruzzese, il presidente della Saf Mauro Vicano, il vicepresidente del Cosilam Stefano Mosillo, i sindaci di Piedimonte San Germano Enzo Nocella, di Terelle Dino Risi, tanti altri amministratori dei comuni limitrofi, in mezzo alla fiumana di persone che ha affollato i vicoli, le piazze, i largari, le strade del centro storico di Colle San Magno per partecipare alla manifestazione “Il Borgo racconta”, l’evento per eccellenza dell’estate collacciana.
borgo2Proprio in questo dedalo intricato di vie e viuzze, è stato allestito il percorso enogastronomico, con stands in cui si sono potuti gustare i succulenti piatti della tradizione locale, tutti preparati a mano dalla esperte massaie del luogo: lumache, carne, minestre, formaggi, dolci. Il tutta naturalmente accompagnato da un buon bicchiere di vino locale.
Ad arricchire l’evento, la possibilità di visitare gli stands dedicati all’arte, alle fotografie storiche, ai quadri, alle sculture. Non è mancata nemmeno l’occasione per rivivere il fascino degli antichi mestieri, con maestri scalpellini, calzolai che hanno riproposto gli oggetti della loro manualità ormai scomparsa.
borgo3E poi tanta musica popolare, menestrelli, artisti di strada, costumi tipici. Un lungo torpedone di musicisti con strumenti tipici della ballarella e del salterello, il tutto in una cornice, da Piazza Umberto I fino alla Torre Medievale simbolo del paese, illuminata a giorno da un curatissimo impianto luce posizionato nei vicoli per l’occasione.
Moltissimi anche gli emigrati presenti, tornati a Colle San Magno in questi giorni per le ferie. “Grazie a tutti – ha dichiarato il sindaco Di Adamo – a tutti coloro, cittadini, associazioni, Pro Loco, che si sono impegnati per la riuscita della manifestazione. Siamo stati ripagati da una presenza di visitatori oltre le attese, segno che questa manifestazione è ormai cresciuta e richiama turisti da ogni parte”.
Visite: 65