CITTA’ MEDIEVALI, IL CLARINETTO INCANTA NELLA CASA DI TRAIANO.

IL FESTIVAL DI MUSICA CLASSICA E LIRICA CONTINUA CON UN GRANDE SUCCESSO

Vincenzo Mariozzi e il pianista Marco Rapattoni hanno deliziato il pubblico agli Altipiani di Arcinazzo. Domenica nuovo appuntamento a Filettino.

ALTIPIANI DI ARCINAZZOIl clarinetto di Vincenzo Mariozzi ha incantato il pubblico del Festival delle Città Medievali, giunto alla 40ma edizione. Alla villa di Traiano degli Altipiani di Arcinazzo, rinomata stazione turistica tra le province di Roma e Frosinone, il clarinettista e direttore d’orchestra ha entusiasmato i numerosi spettatori arrivati nel parco archeologico per assistere a un concerto tutto dedicato al clarinetto, con brani dal «Romanticismo all’Impressionismo». Eseguiti le tre romanze di Schuman, la sonata in fa minore opera 120 n.2 di Brahms, la sonata per clarinetto e pianoforte di Poulenc e la Premiere Rapsodie di Debussy. Ad accompagnare il principe dei clarinettisti italiani è stato un fuoriclasse del pianoforte, il maestro Marco Rapattoni che, alle indiscutibili qualità tecniche, ha confermato anche stavolta il forte affiatamento con Vincenzo Mariozzi. Una performance di alto livello che alla fine ha ottenuto l’apprezzamento e gli applausi del numeroso pubblico. Domenica (ore 21.15) la rassegna musicale torna di nuovo a Filettino con «Beethoven e Dintorni» al parco comunale, dove si cimenteranno Ermanno Veglianti, Riccardo Cupini, Marco Dionette, Giuseppe Mastrangelo, Jacopo Maggi e Stefano Dominici. L’ultimo doppio appuntamento di agosto si svolgerà a Fiuggi domenica 30 con «Il Barocco e la chitarra» che vedrà protagonista Adalisa Castellaneta, una delle chitarriste più apprezzate. [U.S.]

Visite: 158

Potrebbero interessarti anche...