CINEMA. PRESENTATO A VENEZIA DOCUFILM ‘A VISO APERTO’, SUL LOCKDOWN.

PROIETTATO AL CENTRO CULTURALE CANDIANI DI MESTRE (DIRE) Venezia, 11 set. – È stato presentato oggi a Venezia il docufilm ‘A Viso Aperto’, diretto da Ambrogio Crespi e proiettato al Centro Culturale Candiani di Mestre nell’ambito delle iniziative del Comune di Venezia alla Biennale del Cinema. ‘A viso aperto’ e’ l’unico film girato durante il lockdown nelle zone covid piu’ colpito durante l’emergenza sanitaria tra marzo e maggio 2020. “Una proiezione coraggiosa, anche per le modalita’ ed i tempi in cui e’ stato girato è una testimonianza che assumera’ ancora piu’ valore nel tempo e che contribuisce fattivamente alla discussione sulla nascita e la gestione delle prime ore della pandemia”, commenta il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro a margine della presentazione. Il docufilm attraversa tutto il nord Italia ma e’ soprattutto il racconto di un viaggio in un territorio devastato dalla pandemia che, grazie al coraggio di dirigenti sanitari, medici, infermieri, forze dell’ordine, imprenditori e cittadini, ha saputo reagire ed arginare l’espandersi del virus. La pellicola e’ stata prodotta da ‘Index Production’ e ‘Cineteca Milano’ con il patrocinio di Anci, Polizia di Stato e Simeu (Societa’ italiana della medicina di emergenza-urgenza).

Agenzia DiRE  www.dire.it

Visite: 97