Ciacciarelli. Si ponga fine all’odissea che vede da troppo tempo gli ex lavoratori di Vertenza Frusinate in balia delle onde. Mi appello alla Regione ed all’Inps affinché si faccia chiarezza e si accelerino le pratiche.

Ritengo che i terribili giorni, parlerei a questo punto di autunno grigio, che vedono nell’ incertezza, nella confusione gli ex lavoratori della Vertenza Frusinate, siano frutto del lassismo che paralizza letteralmente gli enti votati al governo del territorio, quali la Regione, e nel contempo siano gli effetti di una macchina burocratica che rallenta i processi in atto, dando vita a tempistiche inaccettabili. Dall’ accordo quadro sottoscritto lo scorso luglio tra la Regione Lazio ed i sindacati, ad oggi gli ex occupati dell’ area di crisi complessa Frosinone Anagni, nonostante gli appelli costanti, le sollecitazioni, non hanno avuto modo di ottenere il pagamento dell’indennità di mobilità in deroga. La situazione odierna affonda le sue radici, accanto al lassismo di cui ho parlato poc’anzi, nella tendenza comune a scaricare letteralmente la patata bollente da un ente all’ altro, senza intercettare soluzioni concrete che possano accorciare le tempistiche. Ritengo che ciò che manca sia il concetto di amministrazione partecipata, soppressa dalla tendenza comune a lasciare il cittadino al di fuori delle dinamiche interne, incrementando la distanza venutasi a creare tra cittadini ed istituzioni. Ritengo che gli ex lavoratori della Vertenza Frusinate abbiano bisogno in primis di chiarezza da parte della Regione circa l’operato dell’Ente. Siamo di fronte a padri di famiglia che con grande dignità reclamano un sussidio necessario al sostentamento dell’ intero nucleo familiare, i quali, nonostante la mancanza di liquidità, debbono far fronte alle scadenze quotidiane. Mi appello alla Regione Lazio ed all’ Inps affinché siano accelerate le pratiche ed in pochi giorni si ponga fine a quest’ odissea che da troppo tempo vede gli ex occupati in balia delle onde, privi di qualsiasi certezza sul futuro.

Visite: 27

Potrebbero interessarti anche...