CIACCIARELLI (LEGA): “ZINGARETTI DEDICA IL 2 GIUGNO AI SANITARI, MA FA PARTE DI UN GOVERNO CHE LI HA DIMENTICATI! LA REGIONE LOMBARDIA LI HA PREMIATI. CHI CHIACCHIERA E CHI FA!”

“Basta ipocrisie! Zingaretti dedica il 2 giugno al personale medico-sanitario, ma con quale faccia, quando il governo di cui fa parte , con il decreto “Cura Italia” e poi “Rilancio Italia”, ha fatto scomparire le mille euro per ciascun dipendente impegnato nell’emergenza sanitaria da Covid-19, tanto conclamati e promessi dal Premier Conte e dal Ministro della Salute, Speranza e riportati nella bozza dello stesso decreto, come risultano estinti i grandi investimenti per le assunzioni stabili di infermieri, OSS ed altri operatori sanitari e sociali. Gli unici fatti sono arrivati dalla Regione Lombardia che ha stanziato 123 milioni di premi straordinari che i sanitari si ritroveranno nella busta paga di giugno. Chi chiacchiera e chi fa!”  Così, in una nota, il consigliere regionale del Lazio Pasquale Ciacciarelli (Lega)

Cons. Pasquale CIACCIARELLI

Presidente della V Commissione Cultura, Spettacolo, Sport e Turismo della Regione Lazio

ufficio stampa

Visite: 190

Potrebbero interessarti anche...