CIACCIARELLI: “ IMPIANTO DI TRIGENERAZIONE PRESSO LO STABILIMENTO EX MOTTA DI FERENTINO. SEGNALE POSITIVO, INDICE DELLE POTENZIALITA’ DELLA PROVINCIA DI FROSINONE.”

Il fatto che che la  Grastim, societa’ italiana specializzata in impianti ad alta efficienza per l’industria, si aggiudica un contratto da 13 milioni di euro con Froneri, la joint venture tra Nestle’ e R&R, un accordo che prevede un servizio energia della durata di sette anni, durante i quali Grastim finanzierà e gestirà un nuovo impianto di Trigenerazione presso lo storico stabilimento ex Gelati Motta di Ferentino, provincia di Frosinone, è un segnale estremamente positivo, indice delle potenzialità della Provincia di Frosinone.
La societa’ ha recentemente annunciato investimenti per ben 30 milioni di euro al 2019 per rinnovare, grazie all’uso di moderne tecnologie, lo stabilimento di Ferentino, destinato a diventare il principale polo produttivo europeo della societa’. Tra gli obiettivi vi è il rilancio della produzione di Maxibon e Mottarello. Si tratta di un importante investimento, in termini di energia, efficienza che favorirà il locale sviluppo economico ed occupazionale. E’, pertanto, necessario e fondamentale adeguare materialmente il territorio alle esigenze delle imprese, in termini di infrastrutture, di servizi, al fine di rendere lo stesso competitivo, appetibile per gli investitori, considerata, altresì, la strategica posizione geografica della provincia di Frosinone.” E’ quanto dichiara il Presidente della V Commissione Cultura, Spettacolo, Sport e Turismo della Regione Lazio, il Consigliere Regionale Pasquale Ciacciarelli.

Visite: 130