CIACCIARELLI: “HO PRESENTATO INTERROGAZIONE A ZINGARETTI CIRCA LA TUTELA DEI LAVORATORI DEL CONSORZIO DELLE GROTTE DI PASTENA E COLLEPARDO”.

“Ho presentato interrogazione al Presidente Zingaretti al fine di conoscere quali provvedimenti la Regione Lazio intende assumere per la tutela dei lavoratori del Consorzio delle Grotte di Pastena e Collepardo. La proposta di legge regionale concernente “Disposizioni per la semplificazione e lo sviluppo regionale” appena approvata, ha previsto la chiusura definitiva del Consorzio senza, tuttavia, prevedere la tutela del posto di lavoro per i dipendenti. Mi preme evidenziare che presso il suddetto Consorzio lavorano diciassette dipendenti, 11 a tempo pieno e 6 part time impegnati nelle diverse mansioni, biglietteria, guide, manutenzione. In data 23 Febbraio 2016 con Delibera della Giunta Regionale n.47 e con la successiva deliberazione n. 339 del 21.06.2016, si era previsto la stipula di una convenzione tra l’Ente Parco Monti Ausoni ed il Consorzio, per cui i lavoratori da tale data sarebbero stati pagati tramite gli incassi stagionali ed in aggiunta uno stanziamento regionale di 240.000 euro per integrazione degli stipendi. Finito, però, il finanziamento regionale a marzo 2018, il pagamento degli stipendi da parte del Commissario liquidatore è terminato.  Ritengo che la Regione Lazio debba attivarsi per la tutela di questi lavoratori, in quanto ci troviamo di fronte a uomini e donne che, perdendo l’occupazione, hanno visto crollare ogni certezza circa il proprio futuro.” E’ quanto dichiara il Presidente della V Commissione Cultura, Spettacolo, Sport e Turismo della Regione Lazio, il Consigliere Regionale Pasquale Ciacciarelli.

Visite: 43

Potrebbero interessarti anche...