CHIUSA LA FASE DIOCESANA DELLA CAUSA DI BEATIFICAZIONE DI CHIARA LUBICH.

da-sx-mons.-Angelo-Amati-il-card.-Tarcisio-Bertone-il-Sindaco-Grazioli-ed-il-Vice-Sindaco-di-Castel-Gandolfo

Frascati / Il Sindaco di Trevi Nel Lazio Silvio Grazioli plaude al lavoro svolto dal delegato episcopale Mons. Angelo Amati

Nel pomeriggio di ieri (domenica 10 novembre) a Frascati, nella cattedrale di San Pietro Apostolo, si è svolta la cerimonia di chiusura della fase diocesana della causa di beatificazione e canonizzazione della Serva di Dio Chiara Lubich, fondatrice del Movimento dei Focolari. Una giornata importante, per il Movimento dei Focolari e per la Chiesa universale, dopo quasi cinque anni (la causa di beatificazione di Chiara Lubich era stata aperta ufficialmente il 27 gennaio 2015) di raccolta di documenti e testimonianze, l’iter “processuale” proseguirà in Vaticano. Sarà la Congregazione delle cause dei santi a indagare sull’eroismo delle virtù della fondatrice del Movimento dei Focolari, e nel caso venga accertato un miracolo per sua intercessione, a chiedere al Papa di proclamarla beata.

Una cerimonia molto sentita e presenziata da un folto pubblico, presente l’attuale presidente del movimento dei Focolari Maria Voce, e diverse autorità monsignor Raffaello Martinelli, vescovo di Frascati, la diocesi in cui si è svolta la prima fase del processo, perché appunto è a Rocca di Papa che Chiara Lubich è morta il 14 marzo 2008; presente anche S.E. il Cardinale Tarcisio Bertone, varie autorità istituzionali, tra cui i Sindaci di Frascati, Rocca di Papa, Castel Gandolfo ed il Sindaco di Trevi Nel Lazio. Al tavolo dei lavori anche Mons. Angelo Amati (di Trevi Nel Lazio), delegato episcopale, che ha condotto questa fase dell’inchiesta diocesana. “E’ un momento importante -ha sottolineato il Sindaco di Trevi Nel Lazio Silvio Grazioli- un plauso per il lavoro svolto in questi anni di raccolta di documentazione e testimonianze al delegato episcopale Mons. Angelo Amati”. Un comunicato stampa ufficiale ricorda inoltre che il prossimo 18 novembre alle ore 12 presso la Sala Stampa Estera – Via dell’Umiltà, 83 – Roma si terrà la conferenza stampa di inaugurazione del Centenario di Chiara Lubich (1920-2020) e di presentazione della mostra “Chiara Lubich città mondo” che sarà inaugurata a Trento (città natale) il prossimo 7 dicembre.

Visite: 179

Potrebbero interessarti anche...