Cassino: Grossi – tra Comune E Università una collaborazione sempre più stretta.

comune università“Un incontro molto positivo che fa seguito agli altri avuti nelle scorse settimane per affrontare la questione dei trasporti e che soprattutto rappresenta un altro passo su quel percorso di collaborazione tra il Comune di Cassino e l’Università.” A dichiararlo è stato l’assessore alla cultura ed istruzione del Comune di Cassino Danilo Grossi, a margine della riunione cui hanno preso parte il professor Giovanni Betta, rettore dell’Università degli Studi Di Cassino e del Lazio Meridionale e con la professoressa Giulia Orofino, docente del Dipartimento di Lettere e Filosofia con delega alla diffusione della cultura e della conoscenza. “L’Università – ha continuato Grossi – è una risorsa fondamentale per Cassino e per l’intero territorio con un corpo docenti di assoluto valore che va coinvolto ancora di più in un percorso capace di valorizzare le potenzialità della nostra città. Questo è stato il punto focale dell’incontro che ho avuto questa mattina con il rettore, il professor Giovanni Betta e la professoressa Giulia Orofino. L’obiettivo è quello di intensificare sempre di più i rapporti e quindi la collaborazione tra le due istituzioni principali della città di Cassino attraverso progetti che siano in grado di far emergere l’enorme lavoro di studio e di ricerca dei docenti universitari con l’obiettivo di creare una vera e propria rete che ha l’obiettivo di valorizzare l’enorme patrimonio storico, artistico e culturale del nostro territorio. Un incontro che ha rappresentato anche l’occasione per parlare degli studenti che devono essere maggiormente coinvolti nel tessuto della città. Proprio per questo, così come avvenuto nei precedenti incontri tra il rettore ed il sindaco Petrarcone, si sta portando avanti un lavoro sinergico per fare in modo che tutti gli studenti, sia quelli che alloggiano nelle residenze che quelli che abitualmente frequentano quotidianamente, possano vivere al meglio la loro permanenza a Cassino. Un cambio di passo importante nei rapporti con l’Università che, nonostante ci siano sempre stati principalmente per alcuni settori tra cui lo sport, ora sono sicuramente più completi. A tal proposito voglio complimentarmi per l’impostazione che sin da subito ha voluto dare il rettore Betta al suo corso perché è sicuramente il modo migliore per valorizzare l’Università e renderla fino in fondo parte integrante della città di Cassino. Proprio per questo gli incontri tra Comune ed Università proseguiranno già nel mese di dicembre con una programmazione i cui frutti si inizieranno a vedere a partire dal mese di gennaio. Questo a dimostrazione ancora una volta che quando le istituzioni del territorio collaborano e lavorano insieme i risultati arrivano e sono sempre risultati importanti.”

Visite: 34