Cassino: COSILAM.

Si è riunito questa mattina il Tavolo Tecnico istituito presso il Cosilam relativamente al progetto della Fermata Tav nel Lazio meridionale, un tavolo che ha visto riuniti tutti i promotori oltre all’Amministrazione della Provincia di Frosinone e che dimostra il respiro provinciale del lavoro che si sta portando avanti.

Nel corso della riunione sono stati ampiamente discussi e analizzati tutti i dettagli tecnici relativamente al progetto sul quale il team di enti pubblici e privati sta lavorando già da molto tempo.

Al temine dell’incontro è stata ribadita l’importanza, in termini di ricadute socio-economiche, di una stazione dell’Alta Velocità in provincia di Frosinone sottolineando la soddisfazione degli investimenti in programma nel nostro territorio. I lavori del Comitato (costituito dai tecnici dell’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale) istituito presso il Cosilam proseguiranno e il Magnifico Rettore prof. Giovanni Betta si farà promotore di un incontro con l’Amministratore Delegato di Ferrovie dello Stato Battisti.

sdr

Sull’argomento il Tavolo ha deciso di proseguire l’approccio prettamente tecnico che ha caratterizzato il lavoro svolto fino a ora e che ha portato a una fitta collaborazione con Reti Ferroviarie Italiane con la quale sono state stabilite anche tutte le procedure e gli studi da seguire per l’analisi del progetto presentato.

In ultimo è stato anche rimarcato il massimo impegno relativamente agli investimenti per la creazione del Casello autostradale di Roccasecca e delle relative opere accessorie. Progetti, questi ultimi, fondamentali e propedeutici per la realizzazione di ogni progettualità.

Visite: 182

Potrebbero interessarti anche...