Cassino, 500 firme raccolte dalla LEGA contro il MES.

CIRCA 500 FIRME RACCOLTE NEL WEEKEND DALLA LEGA A CASSINO CONTRO IL MES

Sono state circa 500 le firme raccolte dalla Lega e dalla Lega Giovani di Cassino, nello scorso fine settimana, contro il Mes, il meccanismo europeo di stabilità, finito al centro del dibattito politico e contro il quale si è schierato il partito di Salvini. Entusiasmo attorno ai gazebi allestiti per l’occasione da parte dei tanti cittadini di Cassino che hanno aderito all’iniziativa del movimento capitanato da Salvini: “Cassino ha risposto alla grande e di questo non possiamo che essere soddisfatti. Ringrazio – sottolinea il coordinatore cittadino Gianni Valente – tutti i cittadini che spontaneamente hanno firmato e i vertici della Lega, solo grazie ai quali gli italiani sono venuti a conoscenza di quella che è la volontà del premier Conte e del suo governo abusivo di salvare le banche tedesche con i soldi degli italiani. Il Mes non è altro che un fondo salva banche e un regalo alla Germania”. Soddisfazione è stata espressa anche dal segretario della Lega Giovani di Cassino Danilo Evangelista: “È stato raggiunto un traguardo notevole, quello di aver coinvolto tantissimi cittadini nella nostra protesta contro un accordo vergognoso che va a mettere le mani sui risparmi degli italiani. Ringrazio e giovani militanti per l’impegno profuso per aver trascorso un fine settimana al freddo per una causa importante come questa. Ancora una volta hanno dimostrato la voglia di lottare per gli interessi di tutti i connazionali ed il futuro dei giovani. Andremo avanti con nuove iniziative per essere al loro fianco”.

Visite totali:55

Potrebbero interessarti anche...