CARPINETO ROMANO/SEMPREVISA.

Da-sinistra-Sergio-Coluzzi-Antonio-Battisti-e-Augusto-Fanicchia-tre-pedine-della-Semprevisa-allenata-da-Mario-Mariozzi

A Carpineto Romano

Semprevisa, una serata-ricordo per Mario Mariozzi

CARPINETO ROMANO – Ex calciatori della Semprevisa e amici hanno voluto ricordare, ieri sera a Carpineto Romano, l’ex tecnico dei biancoverdi Mario Mariozzi, strepitosa ala destra degli anni Cinquanta e Sessanta, poi allenatore di diverse squadre di Promozione laziale quando in tutta la regione esistevano solo due gironi, con squadre di città tra le più importanti del Lazio. Mariozzi è stato ricordato con una targa come «grande ala destra e indimenticabile maestro del calcio laziale». Al ristorante «Il Faggio», sede dei ritiri della Semprevisa, sono arrivati, tra gli altri, Augusto Fanicchia, Alberto Gasbarra, Giuseppe Pascucci, Massimo Viri, Antonio Battisti, Massimo Cacciotti, Sergio Coluzzi, Pasqualino Briganti, Sante Gavillucci e Maurizio Ramoino, uno dei pupilli di Mario Mariozzi. Alla serata-ricordo hanno partecipato anche l’ex general manager della Semprevisa, Renzo Baccari e l’ex segretario Angelo Cacciotti, oltre Franco Macciocchi, già tecnico del Fiuggi e della Semprevisa. Presente pure l‘ex dirigente del Bellegra, Alfredo Tucci. «Mario – ha detto Baccari – conosceva il calcio come pochi ed era una persona genuina. Resterà per sempre nei nostri cuori». L’omaggio degli ex calciatori della Semprevisa segue quello svoltosi a fine giugno a Fiuggi in occasione della presentazione del libro «Il pallone nel cuore», dedicato alla lunga storia calcistica di Mario Mariozzi.

Visite:93

Potrebbero interessarti anche...