BERLINO. MINNITI: AMRI HA SPARATO SUBITO, FERITO AGENTE CRISTIAN.

Il ministro dell”interno Marco Minniti ricostruisce cosi” le fasi dell”uccisione di Anis Amri a Sesto San Giovanni: “Questa notte alle tre del mattino a Sesto San Giovanni nel corso di normale attivita” di controllo del territorio una pattuglia della polizia di stato ha fermato una persona che si aggirava con fare sospetto. Nel momento in cui e” stato fermato, l”uomo, senza esitare, ha immediatamente estratto una pistola e ha sparato nei confronti dell”agente di polizia che gli ha chiesto i documenti. L”agente si chiama Cristian Movio, e” stato attinto in parti non vitali e in questo momento e” ricoverato in ospedale ma non in pericolo di vita”.
Minniti aggiunge: “Immediatamente la pattuglia ha reagito. La persona che ha aggredito la nostra pattuglia e” stata uccisa. La pattuglia era composta oltre che dall”agente Movio anche dall”agente Luca Scata”, che e” rimasto illeso”.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Potrebbero interessarti anche...