Aveva un ordine di carcerazione pendente: fermato dalla Polizia di Stato.

poliziaQuesta notte una pattuglia della Sottosezione Polizia Stradale di Cassino mentre sta transitando nel tratto autostradale ricadente nel comune di Roccasecca nota una BMW, con più persone a bordo, procedere con un’andatura anomala.

I poliziotti decidono di effettuare il controllo dell’auto e degli occupanti: a bordo quattro uomini tutti domiciliati presso un campo nomadi di Napoli.

Nelle fasi dell’identificazione, i controllati appaiono particolarmente nervosi tanto da insospettire gli operatori di polizia che ritengono opportuno accompagnarli negli uffici della Sottosezione per accertamenti.

Le ulteriori verifiche sull’identità delle persone fermate fanno emergere a carico di uno di loro, un quarantacinquenne di origine serbe, un ordine di carcerazione, per una pena di un anno ed un mese da espiare, emesso dal Procura della Repubblica presso il Tribunale di Torino.

Alla luce del provvedimento restrittivo, il quarantacinquenne è stato associato presso la casa circondariale di Cassino, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente

Visite: 24