AUTORIZZAZIONI AUA. CIACCIARELLI (LEGA):”POSTI DI LAVORO A RISCHIO! DA POMPEO SOLO PAROLE E ZERO FATTI.”

“Anche oggi gli operai della Reno De Medici, la cartiera di Villa Santa Lucia, hanno protestato in piazza a Cassino chiedendo di poter tornare a lavorare dopo lo stop produttivo  causato dal blocco del depuratore che serve all’azienda. Parliamo di centinaia di famiglie giustamente esasperate… Ma la questione è assai più ampia. C’è un problema grave che riguarda tutta la provincia di Frosinone ed è il ritardo nelle autorizzazioni AUA, che sta determinando molti disagi agli imprenditori del nostro territorio. A seguito delle  mie sollecitazioni, devo amaramente constatare che ,finora, da parte del presidente della provincia Antonio Pompeo, ci sia stata soltanto un’azione: quella di scrivere a Zingaretti in merito alla vicenda della della Reno de Medici, la cartiera di Villa Santa Lucia, la quale ha annunciato il fermo di tutte le attività produttive. E le altre aziende? È necessario che Pompeo convochi immediatamente un tavolo per affrontare di petto la spinosa questione dei ritardi nelle autorizzazioni AUA, i quali stanno mettendo in seria difficoltà chi vuole fare impresa sul nostro territorio, ed è scontato che siano una minaccia anche per tanti posti di lavoro. Gli imprenditori onesti vanno supportati, ed agevolati nel loro lavoro, non messi con le spalle al muro! Ci ricordiamo che siamo una delle province d’Italia maggiormente colpite dalla disoccupazione? Ebbene, se contribuiamo a far scappare le imprese dal nostro territorio le cose andranno sempre peggio. Auspico una presa di posizione forte da parte del presidente della Provincia, che metta finalmente un punto su un’annosa questione, deleteria per lo sviluppo della nostra area.”
Così, in una nota, il consigliere regionale del Lazio Pasquale Ciacciarelli (Lega)
Visite:51