Associazione Gruppo dei Dodici – Via Francigena del Sud.

Roma. Comunicato del 11 maggio 2020

Sermoneta – Grande solidarietà verso Amministrazione nostra amica. Contro violenza sia rivolta a persone che ad azione di governo locale.

L’assessore alla cultura del comune di Sermoneta, Sonia Pecorilli, spesso a nome del Sindaco, dell’Amministrazione e della città, ma anche il sindaco Pina Giovannoli stessa, sono state vicine alle proposte, poi attuate, che la nostra associazione presenta a varie realtà locali inserite nel percorso della Via Francigena del Sud. – commenta Giancarlo Forte, Presidente dell’Associazione Gruppo dei Dodici – “Siamo lieti per la vostra presenza qui e per tutto ciò che comporta per voi, per trascorrere bei momenti di immersione nei nostri beni naturali e nelle tracce storiche che apprezzerete; così come siamo disponibili e riconoscenti per la scelta che già avete fatto e farete per apprezzare le nostre strutture di ospitalità e la nostra cucina e altre offerte presenti tra le attività cittadine.” Queste sono state le azioni che abbiamo condiviso nel nostro fare turismo dei cammini, turismo leggero. L’Amministrazione ci ha davvero accolto a braccia aperte, per apprezzamento dei nostri comuni valori, ma anche per azione amministrativa a favore degli operatori economici locali. Insomma, è parso a noi, un buon modo di governare e fare gli interessi dei cittadini, simbolicamente rappresentato dal viandante posto all’entrata della porta meridionale della cittadina. Per questo – conclude il presidente – appena abbiamo ricevuto la notizia degli atti intimidatori verso gli amministratori di Sermoneta, Tra cui la sindaca, non abbiamo avuto dubbi sulla fermezza e solidarietà da manifestare: il Gruppo dei Dodici, riconoscendo la sensibilità dimostrata verso i temi del turismo lento e del cammino per lo sviluppo della micro economia locale, esprime solidarietà e vicinanza alla amministrazione e condanna le azioni intimidatorie.”.

Visite totali:81
Print Friendly, PDF & Email