Aquino: depositata la sentenza di assoluzione per l’ex Sindaco Grincia e la Giunta del 2012. Nessun reato commesso… “Rispettata la legge”.

Depositata e passata in giudicato la sentenza con cui sono stati assolti con formula piena per la “vicenda farmacia”,
sia l’ex Sindaco di Aquino Antonino Grincia, sia gli assessori che approvarono la delibera di scelta di un nuovo punto farmacutico sul territorio comunale.
La sentenza stabilisce che non fu commesso nessun reato come invece affermava il sindaco attuale che procedette alla denuncia del predecessore.
La sentenza contrariamente a quanto si rileva nella denuncia, rileva che:

1) La Giunta comunale dell’epoca, si è attenuta a quanto prescriveva la normativa
da poco approvata ed aveva facoltà e libertà di scegliere in piena autonomia, ovviamente sempre nel rispetto di quanto
previsto dalla legge, e che scegliendo
nella propria discrezionalità una zona rurale, quella di Zammarelli-Valli,
ha preferito “privilegiare l’esigenza di garantire l’accessibilità del servizio farmaceutico anche a quei cittadini residenti in aree scarsamente abitate”

2) Che “non appare sussistere da parte dell’allora Sindaco, nessun obbligo di astensione al momento della votazione
del provvedimento”…
E comunque “non è possibile ritenere che la mancata istituzione di una farmacia meramente facoltativa abbia procurato un ingiusto vantaggio patrimoniale ai titolari della farmacia esistente San Tommaso d’Aquino, nonché a Caserta Silvana e a Di Sotto Rolando che nella stessa lavoravano”

3) Che” il ritardo nell’invio del fascicolo ai vari Enti,
non è una condotta ascrivibile agli accusati perché ogni ulteriore compito successivo all’assunzione della delibera, era demandato ai responsabili degli uffici preposti”
Tutte “verità ” queste che l’ex Sindaco Grincia aveva già fornito fin dalla prima memoria presentata a difesa…
Ma tant’è, purtroppo ci son voluti tre anni di vicende giudiziarie defatiganti per l’ex sindaco per vederle riconosciute definitivamente.

Antonino Grincia già Sindaco di Aquino



Visite totali:38
Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche...