APROVAZIONE DEFINITIVA LEGGE SUI PICCOLI COMUNI

L’ANPCI esprime soddisfazione per l’approvazione definitiva della legge sui piccoli comuni. La legge è figlia del nostro disegno di legge redatto insieme all’ex onorevole Crapolicchio ( disegno di legge 1472 della xv^ legislatura 2006-2008).

Una legge che per la prima volta riconoscendo le peculiarità, le specificità e l’indispensabile ruolo che i piccoli comuni svolgono sul territorio nazionale, ha come ambizioso obiettivo quello di gettare le fondamenta normative e programmatiche per poter valorizzare le piccole realtà locali e migliorare le condizioni di vita in tali aree, anche in considerazione delle grandi potenzialità delle stesse sotto il profilo turistico, artistico, culturale, ambientale nonché delle produzioni tipiche locali.

Si evidenzia, però, che la legge , per essere operativa, abbisogna di correttivi riguardanti sia le somme da destinare per la realizzazione delle opere (molto esigue rispetto alle necessità: 100 milioni in 7 anni., pari ad euro 1,4 per abitante all’anno), sia in merito alla distribuzione dei fondi che privilegiano prioritariamente le fusioni e le unioni dei comuni, penalizzando così uno strumento associativo applicato prioritariamente dal 72% dei piccoli comuni italiani: le convenzioni.

Roma, 29.09.2017

Franca Biglio

Visite: 18

Potrebbero interessarti anche...