Anagni: Volley A2 femminile: L’Omia volley è pronta a ripartire, Elisa Muri: Siamo una formazione giovane e abbiamo margini di miglioramento importanti.

Nella foto Elisa Muri in palleggio (foto di Alessandro Rogato)

Nella foto Elisa Muri in palleggio (foto di Alessandro Rogato)

ANAGNI (10/11/2015, ufficio stampa) All’indomani del tie-break con il Lardini Filottrano giornata libera per le giocatrici dell’Omia Volley che hanno approfittato per recuperare forze fisiche e mentali in vista dei prossimi impegni. Abbiamo giocato una partita intensa e vibrante, specie nel terzo e nel quarto set siamo riuscite a riorganizzarci recuperando il risultato come spiega la palleggiatrice Elisa Muri, capitano della squadra, “nella seconda parte del match ci siamo anche divertite a giocare: questa squadra ha ancora grandi margini di miglioramento e sono certa che continuando a lavorare con il giusto metodo riusciremo a toglierci le nostre soddisfazioni”. Poi la Muri sposta l’attenzione sull’età media della squadra. “Siamo una formazione molto giovane, questo ha dei vantaggi innegabili ma allo stesso tempo è una situazione che può crearci qualche problema perchè E’ evidente che spesso le giocatrici possono commettere errori di gioventù”, conclude il capitano, ” questo va messo in preventivo ed è giusto che le atlete facciano il loro percorso di crescita con i giusti tempi: ripeto, sto notando dei miglioramenti importanti e questo è senza dubbio positivo”.


Ufficio stampa OMIA Volley 88 Cisterna
Giuseppe Baratta cell. 335.8334331 – Twitter: @giuseppebaratta
http://www.pallavolocisterna88.it/
– clicca “mi piace” su Facebook http://www.facebook.com/OmiaVolley
– seguici su Twitter http://twitter.com/cisternapallavo @cisternapallavo

Visite: 41