ANAGNI: La Giunta approva il progetto esecutivo per la riqualificazione di Vicolo San Michele e dell’area adiacente Piazza Innocenzo III.

Una Giunta particolarmente importante per la città di Anagni quella di ieri mattina. Infatti è stato approvato il progetto esecutivo per i lavori di manutenzione straordinaria dell’area adiacente Piazza Innocenzo III. Interessate dagli interventi di manutenzione saranno Vicolo San Michele e Piazza Innocenzo III con l’area sottostante.

I lavori prevedono la riparazione del muro di sostegno di Vicolo San Michele in due momenti: nella prima fase verranno rimosse le attuali puntellature e la rete metallica di protezione così da poter poi procedere alla esecuzione delle sottofondazioni, alla riparazione della fogna, all’eliminazione delle lesioni presenti, al restauro di paramento e copertina per poi ripristinare la superficie di sanpietrini. Nella seconda fase invece l’intervento centrale riguarderà la realizzazione di una nuova fognatura. Spazio anche alle scalinate e murature superiori che saranno riportate a conveniente decoro. A Piazza Innocenzo III e nell’area sottostante verrà invece sostituita l’attuale pavimentazione con l’installazione di nuovi sanpietrini nella piazza e blocchi in pietra lavica nella zona sottostante. Nell’ambito di questi importanti interventi è prevista anche la realizzazione di servizi igienici semi-automatici così da poter rispondere alle richieste di cittadini e turisti di potenziare il servizio di bagni pubblici nelle vicinanze dei principali monumenti della città.

Il sindaco Daniele Natalia, decisamente soddisfatto, dichiara: «L’anno scorso, al momento del mio insediamento, informai assessori e consiglieri della mia intenzione di trovare una soluzione nel più breve tempo possibile alla annosa questioni di Vicolo San Michele, colpevolmente abbandonato a sé stesso nel corso degli anni, e dell’area sottostante Piazza Innocenzo III che è stata, finora, un pessimo biglietto da visita per la nostra città. Una amministrazione che funziona e che ama Anagni aveva l’obbligo di mettere mano a due dei dossier più importanti, la nostra ha preso di petto la situazione e di questo non posso che essere estremamente soddisfatto».

Sulla stessa linea d’onda il consigliere comunale subdelegato alla Manutenzione Alessandro Cardinali (FdI): «Consci del fatto che i residenti di Vicolo San Michele aspettavano da ormai troppo tempo di essere ascoltati dagli enti pubblici, ci siamo attivati per trovare finalmente una soluzione. La situazione di questo storico vicolo era indecente, uno schiaffo per la città, è per questo che questi lavori sono stati programmati ed approvati dalla Giunta, per rispondere ai bisogni dei cittadini e per fare del decoro, della pulizia e della bellezza una cartina al tornasole per il nostro centro storico».

I lavori di Vicolo San Michele e Piazza Innocenzo III approvati fanno parte di una più ampia programmazione di interventi di manutenzione straordinaria promossi dall’amministrazione del sindaco Daniele Natalia e rispondono anche all’esigenza politica di rispettare il programma elettorale della coalizione di governo.

Visite totali:40
Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche...