ANAGNI: Il Comune obbliga ACEA a realizzare i lavori a regola d’arte in Via San Paolo.

In Via San Paolo sono iniziati i lavori di ripristino della pavimentazione da parte di ACEA dopo numerosi solleciti da parte degli uffici comunali. Soddisfatto il consigliere subdelegato alla Manutenzione Alessandro Cardinali che spiega: «In un primo tempo l’ACEA, dopo la fuoriuscita dei liquami dovuta all’intasamento della fogna in zona San Paolo, aveva effettuato i lavori di ripristino necessari non a regola d’arte. Oggi l’Ufficio Manutentivo del Comune, a norma di legge, ha obbligato ACEA ad effettuare i lavori a regola d’arte. Per noi è fondamentale far rispettare le regole e garantire la vivibilità della città. C’era la necessità di ripristinare la normale circolazione e soprattutto il decoro di una via centrale, lo abbiamo fatto mostrandoci risoluti, lo dobbiamo ai cittadini». Il sindaco Daniele Natalia rincara la dose dichiarando: «Ringrazio il consigliere Cardinali ed i tecnici comunali per essersi interessati ed aver risolto nei tempi stabiliti la questione. Già in precedenza avevo predisposto un’ordinanza nei confronti di ACEA, gestore unico del sistema idrico integrato, chiedendo alla società di effettuare i dovuti lavori di ripristino. Poi, visto lo stato non soddisfacente di quanto realizzato, l’Amministrazione si è vista costretta  ad imporre ad ACEA i lavori a regola d’arte come si può vedere in questi giorni. Avevamo promesso ai cittadini determinazione e tolleranza zero sulla questione, oggi possiamo dire che la promessa è stata mantenuta».

Visite: 44