Anagni Coldiretti.

Si è tenuto sabato e domenica scorsa ad Anagni il primo abbattimento selettivo di cinghiali.

Nel dare seguito al piano di abbattimento approvato dall’Ispra e autorizzato dalla Regione Lazio, i selecontrollori di Ambito Territoriale Caccia Frosinone 1 hanno abbattuto 4 capi in diverse località del Comune di Anagni. “E’ solo uno dei primi passi mossi per cercare di domare un problema che perseguita non solo le aziende agricole , ma tutti i cittadini di diversi Comuni della Provincia di Frosinone da ormai troppo tempo’’ – ha dichiarato il direttore di Coldiretti di Frosinone e Latina Carlo Picchi .

Dello stesso parere è il Presidente di Coldiretti Frosinone Vinicio Savone che , ringraziando l’Atc Fr1 per la prontezza all’azione , ha detto ‘’ Mi auguro che si prosegua su questa strada per arginare sempre più il fenomeno dei danni prodotti da fauna selvatica e in particolare dai cinghiali . Concludendo poi ha ribadito ‘’ E’ nostro obiettivo prioritario dare maggiore sicurezza non soltanto alle aziende agricole che vedono sempre più coltivazioni devastate, ma anche ai cittadini che si sono spesso trovati a contatto con i cinghiali in zone non certo deputate al loro passaggio’’ .

Visite: 177