ANAGNI. CIACCIARELLI(FI): “L’ARRIVO DEL COLOSSO AMERICANO CATALENT CONFERMA L’ATTRATTIVITA’ DEL NOSTRO TERRITORIO.”

“Sullo  sfondo di situazioni occupazionali sempre più complicate e critiche come quella dello stabilimento Fiat Chrysler  di Piedimonte San Germano, fortunatamente, emergono anche esempi imprenditoriali positivi, indotti come quello farmaceutico che sono il fiore all’occhiello dell’area nord della provincia di Frosinone, punti fermi per tanti lavoratori e per l’intera economia provinciale, regionale e nazionale. Il nostro territorio è ancora attrattivo e lo dimostra l’arrivo della multinazionale Catalent, che ad Anagni subentrerà alla Brystol Mayers. L’operazione è stata accolta con molto entusiasmo dai lavoratori, ed io non posso che plaudere al fatto che un colosso farmaceutico americano leader nel settore abbia deciso di investire nella nostra provincia. Un’ ottima notizia, insomma, non solo per i 720 dipendenti ma per tutto il nostro territorio, che ha tanto da offrire, e vanta una manodopera qualificata e stimata a livello internazionale. Dobbiamo andar fieri di chi siamo e continuare a lottare per il nostro territorio che si sta confermando strategico ed appetibile.”

Così, in una nota, il consigliere regionale Pasquale Ciacciarelli (Fi), membro della Commissione Sviluppo del Consiglio Regionale del Lazio.
Visite totali:32
Print Friendly, PDF & Email