AMBIENTE. ZINGARETTI: ACEA HA GARANTITO STOP PRELIEVI A LAGO BRACCIANO.

“CONTENTO DI ESSERE STATO RIGIDO MESI FA” (DIRE) Roma, 10 lug.  – “Acea ha garantito che, anche grazie ai lavori fatti in questi anni, che c’e’ bisogno di tornare a prelevare acqua dal lago di Bracciano, anche in situazioni di emergenza”. Lo ha detto il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, a margine della firma sul rinnovo della concessione dell’acquedotto Peschiera-Le Capore. “È una bella notizia e sono contento di essere stato un po’ rigido mesi fa, sottolineando quanto quel tipo di approvvigionamento non fosse piu’ possibile- ha proseguito Zingaretti- Oggi Roma e’ al sicuro, anche grazie a quanto abbiamo sottoscritto, senza mettere in pericolo il lago di Bracciano. Le crisi idriche rendevano obsoleta l’idea di potere approvvigionare Roma prosciugando un lago. Alcuni mesi fa sono stato molto rigido non per cattiveria ma perche’ bisognava cambiare. Quando si dice ‘prima di tutto salviamo il pianeta’ poi bisogna essere coerenti, noi abbiamo messo la salvaguardia del pianeta al primo posto e questo ha fatto muovere tutti”.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite:39