Ambiente, Morassut: “Bene il superbonus sulle ristrutturazioni, ma per interventi green e con priorità alle fasce deboli del Paese”.

Foto Cosima Scavolini/Lapresse 31-12-2009 Roma Politica Trasmissione Il fatto del giorno Nella foto Roberto Morassut Photo Cosima Scavolini/Lapresse 31-12-2009 Rome Politics Tv program Il fatto del giorno In the photo Roberto Morassut

Roberto Morassut

“La norma del superbonus sulle ristrutturazioni annunciata ieri dal viceministro Fraccaro è positiva, ma secondo me va modulata. Non può essere generalizzata. Può trasformarsi  in una impropria misura assistenziale indiscriminata. Credo sia opportuno concedere un bonus più elevato di adesso, ma avendo come condizione il carattere Green degli interventi e un limite di reddito per agire più efficacemente sulle fasce deboli e medie che abitano negli edifici più vecchi. In questo modo una parte delle risorse che lo Stato intende impiegare potrebbe essere usata per riqualificare i comprensori abitativi pubblici più vecchi e malandati, migliorando le condizioni abitative dei ceti che vivono in case popolari. Occorre poi una nuova normativa urbanistica, che defiscalizzi interventi edilizi di demolizione, ricostruzione o di ristrutturazione urbanistica, scoraggiando il consumo di nuovo suolo. Ci stiamo lavorando nel prossimo collegato ambientale”. Lo ha detto il sottosegretario all’Ambiente Roberto Morassut in un’intervista rilasciata su Repubblica.

Visite totali:40
Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche...