CHIUSURA UFFICIO POSTALE VIA CIRCONVALLAZIONE. PROBLEMA QUASI RISOLTO. ECCO ANCHE LA PROPOSTA DI QUADRINI AL SINDACO: “ISTITUIRE BUS NAVETTA FINO A TECCHIENA PER ALLEVIARE DISAGI ALLA POPOLAZIONE”.


Dopo l’interessamento da parte del consigliere provinciale capogruppo di Forza Italia Gianluca Quadrini intervenuto ieri, in seguito all’azione del consigliere comunale di Alatri Gianluca Borrelli, sulla chiusura dell’ufficio postale di Via Circonvallazione, questione che sta destando molta preoccupazione tra la cittadinanza, è giunta la rassicurazione che a partire da domani 6 settembre fino al 25 presso l’ufficio di Tecchiena saranno garantiti doppi turni e con l’occasione lo stesso potenzierà tutti i servizi ai cittadini erogando sia quelli commerciali, per azioni, che accoglienza in sala alla clientela, affinchè quest’ultima possa vedere il più possibile alleviati i disagi.
“Ringrazio il direttore provinciale di Poste Italiane dott. Stefano Federico dichiara Quadrini- per la tempestività dimostrata nella parziale risoluzione del problema, garantendo l’erogazione di tutti i servizi alla cittadinanza alatrense presso l’ufficio di Tecchiena, che resterà aperto tutta la giornata”.
“A questo punto la richiesta che rivolgo all’amministrazione comunale di Alatri è quella di venire incontro alle esigenze dei cittadini più anziani e impossibilitati a guidare istituendo un servizio di bus navetta con corse giornaliere almeno due volte, mattina e pomeriggio per facilitare lo spostamento, a orari definiti partendo dal centro attraversando il paese fino all’ufficio di Tecchiena. In tal modo coloro che abitualmente usufruiscono del servizio postale potranno evitare di incorrere in ulteriori disagi relativi alla chiusura temporanea dell’ufficio centrale del paese”.

Ufficio stampa
Gianluca Quadrini

Visite: 67