AGRICOLTURA. COSTA: COINVOLGEREMO G. GRILLO SU ABBATTIMENTI CINGHIALI.

CONSUMO CARNI NON E’ SOLO UN TEMA AMBIENTALE MA ANCHE DI SALUTE (DIRE) Roma, 24 ott. – Anche il ministro della Salute Giulia Grillo sara’ coinvolta nel tavolo sugli abbattimenti di cinghiali, troppo numerosi e causa di gravi danni alle produzioni agricole, gia’ in corso tra il collega all’Ambiente Sergio Costa, quello alle Politiche agricole e Turismo Gian Marco Centinaio e quella agli Affari Regionali e alle Autonomie Erika Stefani. Costa lo dice intervenendo al IX congresso di Federparchi, la Federazione italiana parchi e riserve naturali, che si apre oggi a Roma sul tema ‘Parchi, comunita’, territori e competenze – Le sfide del futuro per le aree protette’. Sul fronte cinghiali “abbiamo un tavolo con Centinaio e Stefani sui danni all’agricoltura e la loro numerosita’- spiega Costa- e’ iniziato, non durera’ molto ma ci sono dei tempi tecnici”. Per quel che riguarda l’abbattimento dei cinghiali “vorrei evitare che poi vadano sul mercato alimentare senza controllo- prosegue il ministro- non sappiamo quanti abbiano la peste suina, e se poi la loro carne viene cucinata a una temperatura in grado di scongiurare i rischi per la salute oppure no”. Infatti quello sul tavolo “non e’ solo un tema ambientale ma anche di salute- avverte Costa- e infatti a un certo punto coinvolgeremo anche la collega Grillo della Salute”.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite: 30