AGRICOLTURA, BATTISTONI (FI): FLOROVIVAISMO ABBANDONATO DAL GOVERNO.

SI INTERVENGA RAPIDAMENTE, RISCHIO MIGLIAIA POSTI DI LAVORO (DIRE) Roma, 28 giu. – “In queste ultime settimane sembra calata l’attenzione verso quei settori di nicchia che sono in grave difficolta’ a causa della crisi da Covid-19. Uno di questi e’ il florovivaismo, una realta’ del made in Italy che piu’ di altre e’ in grande sofferenza, e verso la quale stiamo assistendo ad un totale disinteresse da parte del Governo. Stiamo parlando di un settore che vale 2,57 miliardi di euro, che vanta attualmente quasi 30 mila imprese per oltre 200 mila lavoratori. Un comparto messo in ginocchio dal Covid-19 e le sue restrizioni ancora in essere. Cerimonie rimandate, mostre mercato annullate, cimiteri chiusi e ricorrenze religiose per molto tempo bloccate; questi i fattori hanno avuto un effetto devastante per l’economia legata alla vendita di piante e fiori che, ricordo, occupa quasi 30 mila di ettari in Italia dedicati alla produzione.Il Governo deve velocemente intervenire a sostegno delle imprese attraverso sgravi fiscali, detassazione, immissione di liquidita’ ed anche incentivando la ripresa del mercato con bonus ad hoc”. Lo dichiara Francesco Battistoni, responsabile nazionale agricoltura di Forza Italia e capogruppo del partito azzurro in commissione agricoltura a Palazzo Madama.

Agenzia DiRE  www.dire.it

Visite: 116