AFGHANISTAN. PINOTTI: CI CHIEDONO RESTARE, NON ABBANDONIAMO ULTIMO…

pinotti“Quella in Afghanistan e” una missione importante. Per me la sicurezza si gestisce in modo globale e quindi, anche se l”Afghanistan e” lontano, e puo” sembrare distante in termini di sicurezza, la stabilita” di quel Paese si ripercuote sulla stabilita” dell”Occidente e dell”Italia”. Cosi” il ministro della Difesa Roberta Pinotti interpellata a margine del convegno ”Nuovi equilibri internazionali: l”impegno italiano in Afghanistan”, presso la Sala dei presidenti di Palazzo Giustiniani. “Noi- sottolinea- abbiamo fatto un lavoro molto importante in Afghanistan, ci siamo da molti anni. Nella zona di Herat ci sono gli indici migliori sotto il profilo dell”alfabetizzazione, della salute e dello sviluppo economico. Quindi facciamo un lavoro non solo dal punto di vista della sicurezza militare ma anche per sostenere lo sviluppo economico e civile di quel Paese”. Pinotti spiega che “la presenza dei nostri militari e” stata richiesta ulteriormente dal Presidente Ghani, che ci ha detto che in questo momento in cui l”Isis cerca di prendere contatti con Al Qaeda, e nella continua situazione di difficolta” lungo le frontiere tra Pakistan e Afghanistan, esistono le possibilita” che nuovi terroristi, e nuovi fenomeni di terrorismo si insedino e ci chiede ancora uno sforzo per formare le nostre forze armate. Quindi- conclude il ministro- nonostante l”Italia sia lì da molto tempo, abbiamo deciso che non potevamo abbandonare nell’ultimo miglio un lavoro importante”.

[flv]https://www.frosinonemagazine.it/https://www.frosinonemagazine.it/wp-content/uploads/2016/05/VIDEO.mp4[/flv]

Potrebbero interessarti anche...