ACo presenta il primo album (N) “Tempelhof” è il nuovo singolo con Marco Guazzone e Gabriele Dorme Poco.

(N) è il primo lavoro discografico di ACo (Adriano Meliffi). N vuol dire Noi, vuol dire Nostro, è il simbolo dell’unione da cui nasce qualcosa di nuovo. C’è stato un tempo in cui le canzoni di questo progetto erano semplicemente pezzi di carta ben nascosti in un cassetto e cantarli lo faceva sentire vulnerabile. Un lungo percorso, fatto di scambi, di esperienze, di viaggi, di risvegli ha portato alla pubblicazione dell’album.

Cercavo un incontro tra le mie idee e quelle degli altri, le mie canzoni e le voci e gli stili di cantanti, amici, artisti, musicisti, dalle diverse provenienze e con le loro storie, tutte uniche nella loro bellezza. Da queste collaborazioni è nato (N).

Si tratta di un disco multistilistico in cui si alternano momenti anche molto diversi tra loro ma uniti dal filo conduttore della condivisione, della musica come forma di comunicazione. Le collaborazioni all’interno di (N) sono nate così che ogni brano inciso possa risultare come una versione alternativa cantata insieme ad altre persone.

  1. Lately – A Co(N) Lisa Fiorani, Carlotta Leproux, Resina
  2. Oltre – A Co(N) Bruno Madonna, Myo
  3. Tempelhof – A Co(N) Gabriele Dorme Poco, Marco Guazzone
  4. Pure Feelings – A Co(N) Flaminia Lobianco, Valeria Piccolo
  5. Punti di Vista – A Co(N) Francesco Sacchini, Giulia Fortini
  6. Warmth – A Co(N) Giulia Covino, Marco Paolone

http://bit.ly/ACoNTempelhof

Il singolo “Tempelhof” è stato realizzato in collaborazione con Marco Guazzone e Gabriele Dorme Poco. La canzone è nata nel 2015, durante un viaggio a Berlino, con l’ispirazione dell’aeroporto di Tempelhof, chiuso e trasformato in un suggestivo parco. Non a caso il videoclip è stato girato in una piccola Tempelhof romana: il parco archeologico di Centocelle, dove si trova la pista dell’ex aeroporto militare.

https://www.facebook.com/ACoAdrianoMeliffi

https://www.instagram.com/adrianomeliffi

https://www.youtube.com/user/AdrianoMeliffiACo

https://open.spotify.com/artist/1sDnh5O6MJwIxI4okKrtLp/about

Adriano Meliffi, in arte ACo, è un cantautore romano, classe 90. Comincia da bambino a cantare, spaziando dai cantautori italiani e internazionali al rock e ai successi pop del momento. Studia per 7 anni pianoforte classico, conseguendo anche il diploma di Teoria e Solfeggio al Conservatorio. A 19 anni sceglie di proseguire con lo studio del canto per approfondire la tecnica vocale. A 12 anni scrive le sue prime canzoni, utilizzando da subito sia inglese che italiano. La musica classica è stata una grande fonte di ispirazione, accanto ad artisti come Radiohead, Tori Amos, Peter Gabriel, Beatles, Elisa, Alanis Morissette, The Cranberries, Daniele Silvestri, Björk, Rufus Wainwright, Kate Bush, Glen Hansard, Depeche Mode, Samuele Bersani e molti altri.

Gli ascolti e le esperienze fatte confluiscono in uno stile canoro e compositivo unico ed eclettico. Nel 2008 incide il suo primo brano, per la colonna sonora del cortometraggio “L’uomo dalle scarpe croccanti”. Nel 2010 avvia il progetto solista ACo, registrando numerosi inediti interamente autoprodotti e suonando dal vivo nei locali della capitale. Nel 2012 e 2015 è selezionato per aprire il raduno-concerto della cantante Elisa al Viper di Firenze. Dal 2014 è iscritto al corso di diploma del Saint Louis College of Music di Roma.

Dal 2015 è tenore nel coro “Le Mani Avanti” e nell’orchestra vocale “Flowing Chords”. Nel 2016 realizza ACo(ustic), progetto di live recording interamente disponibile su YouTube. A novembre 2017 pubblica il primo EP in elettrico (N), dopo un’anteprima live all’Auditorium Parco della Musica per la rassegna Jammin’ 2017. Si tratta di un concept album, interamente autoprodotto e autodistribuito, basato sul concetto di interazione umana, caratterizzato infatti da numerose collaborazioni con altri cantanti e amici, con cui l’artista ha scelto di condividere parte delle proprie canzoni.

ACo è la fusione tra l’universo in me e l’universo fuori di me. L’abbraccio da cui nasce la mia musica“.

Visite totali:35
Print Friendly, PDF & Email