24 febbraio – “Il prete della Guardia” alle Paoline di Genova – Amore e delitti per uno Scerbanenco genovese che fa pensare a “The new Pope”.

 ERGA EDIZIONI
Amore e delitti all’ombra della Guardia. 
Uno Scerbanenco alla genovese che fa pensare a The new Pope 

Lunedì 24 febbraio alle 17.30
nella Libreria San Paolo di Piazza Matteotti 31 a Genova
Simone Farello presenta il romanzo di
Angelo Poggio

IL PRETE DELLA “GUARDIA”
Un mistero genovese all’ombra del Santuario

Per i Genovesi e non solo, il Santuario della Guardia è un punto di riferimento costante: per la prima volta diventa lo scenario di un romanzo.
‘Il prete della Guardia’ è la storia di un amore impossibile e della ferocia del destino, in cui Angelo Poggio fa rivivere la grande tradizione del nero/rosa italiano. Al centro di tutto la vocazione di Don Ruggero, un prete scomodo che come i personaggi di Sorrentino affronta la fede in modo radicale, piegando ad essa anche i sentimenti di Martina, ragazza fragile.
È anche una storia che racconta della Genova divisa tra le ville di Albaro e i casermoni della Diga di Begato: due mondi intraducibili, che solo nella sala degli ex voto e di un confessionale possono incontrarsi e scontrarsi.

A presentare il libro, Simone Farello, scrittore e autore di una tesi di laurea sul romanzo poliziesco italiano e che proprio a Giorgio Scerbanenco ha dedicato molti dei suoi studi.

 

Angelo Poggio – Il prete della “Guardia” 
Erga Edizioni, Genova –  9.90 Euro – 128 pagine – Brossura
ISBN:  978-88-3298-160-5
Erga edizioni – Mura delle Chiappe 37/2 – 16136 Genova Tel. 010 8328441
Mail edizioni@erga.it    Catalogo e recensioni on line www.erga.it   Distribuzione nazionale CDA Bologna
Seguici su Facebookfacebook.com/ErgaEdizioni  o su Twittertwitter.com/ergaedizioni
Visite:228

Potrebbero interessarti anche...