Benevento-Frosinone. Conferenza stampa di mister Grosso.

FROSINONE – Il tecnico del Frosinone, Fabio Grosso, risponde alle consuete domande dei cronisti attraverso l’Ufficio Stampa.

Mister Grosso, domenica un avversario molto ostico su un campo molto caldo. Quale l’insidia maggiore per la sua squadra a Benevento?

“E’ un avversario di grandissimo valore, sia nelle individualità che nel collettivo. Il fatto che nelle prime due giornate abbia raccolto un punto non significa nulla, il Benevento è andato a fare risultato in casa del Genoa che sarà un campo molto complicato per tutti. Nella prima partita, in casa con il Cosenza, ha giocato un grande primo tempo e per un errore ha regalato la gara all’avversario. Conosciamo le difficoltà, dobbiamo presentarci al massimo dei nostri livelli. Così come ci siamo preparati”.

Le fibrillazioni in casa Benevento sono un’insidia in più per il Frosinone o un boomerang per i campani?

“Sappiamo quello che troveremo. E’ una squadra che anche la passata stagione ha avuto dei momenti di difficoltà, ha dato continuità tecnica, c’è un allenatore che stimo ed è comunque una formazione che esprime grandi qualità. Il Benevento ha sempre dimostrato di saper reagire ai problemi e vorrà farlo anche domenica. Noi dobbiamo essere pronti a saper affrontare quelle difficoltà che avremo di fronte al pubblico di casa, un pubblico molto caldo. Dovremo contrastarli con le nostre qualità, dal primo all’ultimo minuto. Con chi inizia e chi entrerà in corsa”.

Pensa di confermare gli 11 di domenica o ci saranno delle variazioni dovute all’avversario?

“Le partite fatte bene lasciano il segno in positivo ed anche qualche scoria. Noi abbiamo giocato una partita con grande ritmo intensità, nei giorni successivi alla gara qualche ragazzo ha accusato dei dolori, siamo usciti dal campo con acciacchi vari. Qualcuno nei primi giorni della settimana si è allenato a parte ma credo però di aver recuperato tutti. Se dovessimo essere tutti al nostro massimo della condizione, molto probabilmente riconfermeremo la squadra, altrimenti abbiamo le soluzioni pronte a spingere”.

C’è la solita abbondanza in attacco: ha già deciso chi partirà dall’inizio?

“Ho appena risposto. Sappiamo di avere giocatori giovani e di valore e che le partite vanno giocate nella loro pienezza, abbiamo 5 cambi a disposizione e saranno importanti tutti”.

Come stanno Mazzitelli e Sampirisi, hanno già la possibilità di debuttare a Benevento?

“C’è bisogno ancora di un po’ di tempo per entrambi. Luca (Mazzitelli, ndr) arrivava da un problemino, oggi (ieri, ndr) aveva la visita di controllo. E Mario (Sampirisi, ndr) non ha avuto nessun problema ma è arrivato un po’ indietro di condizione. Cercheremo il prima possibile di rimetterli al livello dei compagni perché hanno grandi qualità tecniche ed umane riconosciute importanti per il nostro gruppo. Vengono ad integrare l’organico e siamo contenti di averli a disposizione”.

Ufficio Stampa Frosinone Calcio

BENEVENTO-FROSINONE, I CONVOCATI

Sono 23 i giallazzurri convocati da mister Grosso per la gara Benevento – Frosinone in programma domani allo stadio ‘Ciro Vigorito’.

Di seguito l’elenco completo:

Portieri:

Turati, Loria, Marcianò

Difensori:

Kalaj, Oyono, Cotali, Bracaglia, Lucioni, Monterisi, Szyminski

Centrocampisti:

Boloca, Haoudi, Garritano, Rohden, Lulic, Kone, Oliveri

Attaccanti:

Moro, Mulattieri, Caso, Ciervo, Borrelli, Bocic

(lettori 9 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: