23 maggio-Alle 11.30 nella Sala Avorio del Salone del Libro di TorinoERGA presenta “La nuova carta polisensoriale: video e audio per riviste, libri..”

COMUNICATO STAMPA ERGA EDIZIONI

Il 23 maggio, dalle 11.30 alle 12.30
nella Sala Avorio, GALLERIA VISITATORI del Salone del Libro di Torino
ERGA EDIZIONI in collaborazione con CNA Torino ha organizzato l’evento

La nuova carta polisensoriale:
riviste, libri, agende e calendari con video e audio
Partecipano: Emanuele Bacigalupo, Fiorella Colombo, Nicola Caprioni, Enrico De Barbieri, Paolo Donadoni, Eligio Imarisio, Marco Merli, Maria Angela Mollica, Claudio Priarone, Lorenzo Palumbo, Chiara Rendano e Federica Storace

 

Che cos’è la nuova carta polisensoriale?
Per spiegarlo Erga edizioni (che è al Salone del Libro nel PAD 2 nello Stand Collettivo CNA Editori H27) ha invitato a Torino gli autori e le autrici di libri, riviste e calendari che hanno incorporato video e audio grazie al sistema della Startup Vesepia.
Nella Sala Avorio del Salone del Libro di Torino, presentati da Marco Merli di Erga e da Lorenzo Palumbo di Vesepia, ecco come i vari autori hanno descritto la loro esperienza.

Fiorella Colombo, autrice del libro “Giochiamo con la Costituzione”, ha descritto il volume che illustra gli articoli della nostra Carta costituzionale con disegni, testo e laboratori. L’introduzione dei video attraverso l’App Vesepia ha permesso un altro livello di comunicazione che a viva voce ha approfondito le tematiche di ciascun Articolo. Questo ha anche permesso la costruzione di una “Vesepia Room”, cioè un’aula digitale dove le classi o le famiglie possono condividere i materiali su PC, tablet e LIM scolastiche.

Chiara Rendano, parlando del libro “La poesia dei bambini”, ha portato l’esempio dell’inserimento di audio con la recitazione delle poesie oggetto dei laboratori.

Per l’Unicef ha parlato l’autore del libro “Educare ai diritti”, Paolo Donadoni. Il sottotitolo “Piante, animali e biotecnologie. Percorsi di bioetica” ha aperto a veri e propri viaggi interessanti e divertenti, grazie ai video delle associazioni ambientaliste di tutta Italia. Le illustrazioni di Federica Macciò hanno regalato grazie al filmato di presentazione che si apre inquadrando la copertina in realtà aumentata, momenti indimenticabili ai lettori.

Un nuovissimo esperimento è stato realizzato dal Comune di Santa Margherita, con il volume “Temendo i corsari barbareschi”, un libro storico – come ha spiegato l’autore Emanuele Bacigalupo – che illustra le fortificazioni della costa e la storia che racchiudono, mentre l’Assessore alla cultura e al turismo Betti Tassara ha evidenziato come, grazie ai VesepiaCode, si siano potute inserire non solo preziose informazioni sull’attività del Comune ma un continuo aggiornamento di queste informazioni per tutta la vita del libro. Infatti l’App Vesepia permette di aggiornare i contenuti in qualsiasi momento. Maria Marchetti, direttrice della Storica Biblioteca di Santa Margherita, famosa per il fondo storico che custodisce, ha curato l’inserimento di una mappa multimediale e di schede in italiano, inglese e francese di tutte le emergenze turistiche collegate al nascente Museo del Mare di Santa Margherita e al territorio, anche in questo caso sempre aggiornati e con video.

Federica Storace è invece l’autrice del libro “Sei un essere speciale”, che affronta un tema innovativo come la generatività, reso vivo grazie a 50 approfondimenti contenuti nei VesepiaCode. Un viaggio a tappe sui temi più scomodi o scottanti dell’attualità come prostituzione, tratta delle persone. I contenuti multimediali, arricchiscono le parole del testo consentendo ai lettori una fruibilità più ampia, coinvolgente, diversificata. Vesepia è un traguardo importante, – ha detto l’autrice – che amplia a 360° la fruizione di un testo. Ciò per cui le parole sarebbero “poco” è integrato dal polisensoriale: dalla linearità dello scritto al messaggio in movimento. Una rivoluzione!

Parlando di storia ecco che attraverso la voce dell’autore Eligio Imarisio, il volume “Umanesimo industriale”, edito con la Fondazione Ansaldo di Genova, con l’APP Vesepia si è intriso di video valorizzando il patrimonio archivistico che la Fondazione conserva.

In finale due prodotti editoriali particolari: un calendario e una rivista per la prima volta polisensorialii.

Il calendario di Sarzana e della Val di Magra, edito in collaborazione con il Circolo Pertini di Sarzana, grazie alla polisensorialità come ha raccontato Il curatore Nicola Caprioni ha potuto accogliere non solo le informazioni e il calendario degli eventi, ma anche video e fotogallery che lo hanno trasformato in una vera e propria guida turistica.

Ecco poi la prima rivista polisensoriale, un omaggio a Euroflora 2022 e un regalo per Genova, NOTIZIE IT, organo dell’Accademia delle Imprese europea. Enrico De Barbieri, Direttore Generale dell’Accademia, ha ricordato la forte richiesta del primo numero uscito per Euroflora, e che ha portato la tiratura a 10mila pezzi, e la possibilità di far leggere articoli riassunti a stampa e più ampi attraverso i VesepiaCode che contenevano anche la parte in lingua inglese. Tutto questo ha permesso la realizzazione di una rivista di 64 pagine anziché di oltre 200, regalando ai visitatori di Euroflora – italiani e stranieri – le bellezze dell’Italia. La responsabile della Comunicazione dell’Accademia, Maria Angela Mollica, ha ricordato che a seguito di questo grande successo è in uscita il secondo numero dedicato all’internazionalizzazione delle città, e realizzato con un formato snello, sempre in italiano e inglese.

Marco Merli di Erga e Lorenzo Palumbo di Vesepia hanno chiuso l’incontro ricordando la trasformazione dei CD musicali in un libro – con tanto di lato A e B, – il risparmio dei libri di scuole di decine di migliaia di pagine e la possibilità di creare manuali a costi ridotti con ampie trattazioni, esemplificazioni e vere e proprie lezioni in video.

Per contatti al Salone del Libro: Marco Merli 345-6257842

Fai una prova: Scarica l’App Vesepia

Erga edizioni – Mura delle Chiappe 37/2 – 16136 Genova Tel. 010 8328441
Mail edizioni@erga.it    Catalogo e recensioni on line www.erga.it   Distribuzione nazionale CDA Bologna
Seguici su Facebookfacebook.com/ErgaEdizioni  o su Twittertwitter.com/ergaedizioni
(lettori 185 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: