HP SPORT e Trevisani (Skoda Fabia Evo 2) un decimo posto all’Adriatico che va stretto.

HP SPORT e Trevisani (Skoda Fabia Evo 2)
un decimo posto all’Adriatico che va stretto

La seconda prova stagionale del Campionato Italiano Rally Terra (CIRT), che ha visto protagonista il 29° Rally Adriatico nella nuova cornice della città di Urbino ed i territori dei comuni di Cagli, Fermignano e Fossombrone che hanno ospitato l’evento che dal maceratese si è spostato nella zona proponendo molti argomenti sportivi di grande interesse nazionale, con HP Sport che schierava Jacopo Trevisani su Skoda Fabia Evo2 gommata MRF. Il portacolori della struttura laziale dopo un inizio difficile, avendo patito tanto la polvere nel primo giro sulle tre prove, nella seconda parte della gara ha fatto segnare tempi di qualità, ma la foratura della posteriore sinistra li ha estromessi dalle zone alte della classifica, oltre alla penalità pagata per il ritardo a un controllo orario. Il decimo posto finale non è certo quanto ci si aspettava, ma le gare sono anche questo, bisogna guardare avanti. Prossimo impegno per Trevisani-Marchesini nel CIRT il rally di San Marino 8/9 luglio.

————————-

ufficiostampa2015@libero.it

(lettori 177 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: