ONA News: notizie sulla tutela dell’ambiente e della salute dell’uomo.

Maresciallo Gdf con l’asbestosi, riconosciuto vittima del dovere

La Corte di Appello di Firenze conferma la condanna del Tribunale di Grosseto a carico del Ministero dell’Economia e delle Finanze.
Riconosce così, ancora una volta, lo status di vittima del dovere per un maresciallo della Guardia di Finanza.
Le sue iniziali sono C.A. L’uomo, al quale è stata riconosciuta un’invalidità del 25% per asbestosi, riceverà circa 50mila euro come speciale elargizione, assegni vitalizi per 1500 euro al mese e gli arretrati dal momento della domanda, per altri 120mila euro.
LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO

Equiparazione vittime del dovere e del terrorismo

In Italia ancora oggi non c’è completa equiparazione delle vittime del dovere con quelle del terrorismo.
Questa problematica è stata animata dal fatto che il regime giuridico dei diritti è differente.
La questione più rilevante è quella degli appartenenti alle forze dell’ordine. Infatti per gli orfani delle vittime di terroristi e di criminali organizzati la tutela è più estesa, compresi per quelli non a carico.
Invece, per le vittime del dovere sono sul campo delle rilevanti criticità.
CONSULTA I DETTAGLI SUL NOSTRO SITO WEB

Giornata Mondiale della Terra

Giornata mondiale della Terra: “Invest in our Planet”
il 22 aprile 2022 si celebra la 52ª “Giornata mondiale della Terra” che ci ricorda la necessità di rivolgerle sempre più attenzioni.
Per questa occasione, sono stati resi noti i dati dell’Osservatorio Waste Watcher International.
Sarà inaugurata la rassegna di arte contemporanea “ghê gaia terra.
Riflessioni sul rapporto tra uomo e ambiente”, al museo delle mura di Roma.
LEGGI L’ARTICOLO
Bambini e cambiamento climatico: sei consigli per parlarne insieme
Come ogni anno, il 22 aprile siamo pronti a celebrare la Giornata della Terra.
L’iniziativa che dal 1962 punta i riflettori sul nostro bellissimo pianeta.
Quest’anno però l’UNICEF ha deciso di dare alcuni consigli su come parlare del cambiamento climatico con i più piccoli.
La decisione arriva dopo aver compreso che il futuro dei giovanissimi è realmente messo in pericolo.
LEGGI L’ARTICOLO

Un ultimo saluto a Michele Michelino

Morto Michele Michelino, “gigante” della lotta all’amianto
È morto Michele Michelino, presidente del “Comitato per la difesa della salute nei luoghi di lavoro e nel territorio” ed operaio della Breda di Sesto San Giovanni.
Ha speso tutta la sua vita per denunciare le morti da amianto che hanno colpito i lavoratori a Sesto e in tutta Italia in una piaga che ancora non è stata debellata.
LEGGI L’ARTICOLO

SEGNALA I SITI CONTAMINATI CON L’APP ONA

Aiutaci a tracciare la mappatura amianto
L’Osservatorio Nazionale Amianto oltre a mettere a disposizione un’apposita APP per la segnalazione dei siti contaminati, ha inserito anche una mappa interattiva dove trovare regione per regione l’elenco delle segnalazioni effettuate dai nostri lettori.
La segnalazione dei siti contaminati o contenenti amianto permette l’aggiornamento della mappatura amianto. La nostra associazione ha istituito questa iniziativa a causa dei ritardi da parte delle istituzioni pubbliche.
Inoltre, la mappatura è importante perché attraverso di essa si possono evitare altre esposizioni a queste fibre cancerogene. In più, la mappatura amianto favorisce una bonifica più efficace e tempestiva.
SCOPRI TUTTI I DETTAGLI SUL NOSTRO NOTIZIARIO AMIANTO

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

E RESTA AGGIORNATO SULLE NOSTRE ATTIVITÀ
Eventi, convegni, iniziative e interviste. Troverai questo e molto di più sul nostro canale YouTube.
 CLICCA QUÌ PER VISITARE IL NOSTRO CANALE YOUTUBE

CONSULTA IL SITO DELL’AVV. EZIO BONANNI
VISITA IL SITO WEB 
CONSULTA IL SITO ONA – OSSERVATORIO AMIANTO
VISITA IL SITO WEB

 

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI DI COMUNICAZIONE O RAGGIUNGICI IN SEDE!
Roma, Via Crescenzio n. 2 Sc. B int. 3
Tel: 06/87153910 –
(lettori 183 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: