Lunedì 7 Marzo – “ Le cose che non dici mai” – il nuovo singolo degli Sha’ Dong, sarà in tutti gli store digitali.

 

 

 

 

ACCADEMIA DEI PARMENIDEI
     UFFICIO STAMPA

Lunedì 7 Marzo – “ Le cose che non dici mai” – il nuovo singolo degli Sha’ Dong, sarà in tutti gli store digitali.

Le cose che non dici mai” è il primo di una serie di singoli che verranno pubblicati nel 2022 dagli Sha’ Dong. È una canzone che parla di desideri non espressi, di parole non dette, della frustrazione generata dalla sensazione di essere immobilizzati. Non a caso è il primo inedito della band dal 2020, anno di inizio della pandemia; per questa uscita gli Sha’ Dong scelgono, almeno in prima battuta, di non ricorrere ad alcun supporto fisico. Il brano vedrà la luce il 7 Marzo 2022, completamente autoprodotto, e realizzato sotto il profilo tecnico dalla stessa squadra di “Vita Liquida”, album precedente della band, entrato nel 2017 nella Top Ten Rock italiana su Apple Music.

Il videoclip (in uscita il 14 Marzo) e l’immagine della band sono stati realizzati dagli studenti della DAM, accademia di formazione professionale in arti audiovisive e comunicazione, con sedi a Roma e Napoli.

Avevo preparato un post ironico per accompagnare questi scatti e pubblicarli sui social – dice Paolo Ryo, frontman della band – per annunciare il nostro ritorno dopo due anni di silenzio forzato. Qualche nuova canzone, un videoclip, uno shooting fotografico, la ripresa dei nostri spettacoli dal vivo.

Piccole cose che per noi rappresentavano una rinascita. Però, mi capirete, non riesco a fare ironia in questo momento, e nemmeno a gioire di cose che, nella loro banalità, significano tanto per noi. In fondo sono solo canzoni”

Non stupisce: gli artisti sono particolarmente sensibili ai periodi “neri” che vive l’umanità intorno a loro e, difatti, dopo le sofferenze causate dal coronavirus (COVID-19), percepiamo tutte le afflizioni causate dal recente, drammatico, scenario politico dell’Europa orientale.

Da chi è formato il gruppo degli Sha’ Dong? Dal già ricordato Paolo “RYO” di Ronza (voce e sintetizzatori), da Paolo “LOVEKEY” Convertito (chitarre e sintetizzatori) e Gianluca “YNNO” Borrelli. Il loro sempre presente road manager è Domenico De Masi, che accompagna la band sin dall’esordio, ed insieme ad essa quest’anno si prepara a festeggiare gli 800 concerti in tutta Italia.

Le canzoni composte degli Sha’ Dong vestono un abito che rimane in equilibrio tra Pop, Elettronica e Rock.

Gli album: dopo “Metamorfosi” (EP del 2008), “Viola Elettronico” (2010), “Tra Veglia e Sonno” (2013), e “Vita Liquida” (2017), il gruppo, in linea con i nuovi trend di fruizione musicale, decide di partire dalla pubblicazione, su tutte le piattaforme digitali, di singoli non ancora legati ad un album fisico, riservandosi la possibilità di stampare supporti fisici alla fine del percorso.

Gli Sha’ Dong sono una band Synthpop (o Synth Rock) che esiste ufficialmente dal 2006.

La matrice compositiva ed estetica del gruppo è chiaramente ispirata agli anni ’80 (sia per nostalgia che per passione, come sostengono i rappresentanti del gruppo). Amano il viola che caratterizza i loro exploit, un colore che la stessa band da sempre ha adottato come tratto distintivo, definendolo il proprio “colore sociale”.

Si tratta di un gruppo attivissimo, che, fino al blocco causato dal COVID, aveva l’abitudine di presentarsi al pubblico due o tre volte alla settimana, anche grazie al ri-arrangiamento di brani degli anni ’80, e ad un palmares di tutto rispetto.

La Synth Rock band campana ha collezionato importanti successi in tutta Italia: nel Giugno 2006 furono tra i vincitori di “Demo-L’acchiappatalenti” su Radio1 Rai con il brano “Continuare”; nel Maggio 2008, vincitori del concorso nazionale “Note Nuove”, svoltosi a Gavirate, con il brano “Metamorfosi”; nel Giugno 2008, vincitori del concorso campano “Free Music” nella categoria “Miglior brano inedito” e “Migliore presenza scenica” con il brano “AnemiA”; siamo a Luglio 2008 e sono vincitori del concorso nazionale “Festival Pub Italia” in Sicilia e finalisti al “Pop Rock Contest” con il brano “Metamorfosi”, fino ad arrivare nel Novembre 2009 a calcare il famoso nonché “commovente” palco del “Piper Club” di Roma vincendo poi il “Tour Music Fest” come “Miglior Original Band” con il brano “AnemiA” (presidente di giuria MOGOL). Il 2013 li vede vincitori di “OraMusica”, concorso indetto dall’etichetta Zimbalam con il brano “Mi ami o no?”, che gli varrà anche la vittoria, nel 2014 del concorso web/televisivo “ItaliaTu” sulle reti MEDIASET. Nel 2015 vincono il premio per il migliore arrangiamento con il brano “Stella Polare” nel concorso “Fatti Ascoltare dalla radio” su Radio CRC; nello stesso anno sono ospiti al GIFFONI FILM FESTIVAL, Festival Internazionale del cinema per ragazzi. Nel 2017 sono tra i vincitori di “Jambo Music Contest”, concorso indetto da Radio Marte, con il brano “Mordimi”. Nell’estate 2021 il brano “Rinascere” passa su Rai 2, in occasione dei Campionati Europei di calcio, durante la trasmissione “Dribbling europei”.

Gli Sha’ Dong hanno suonato inoltre come Opening Act per Max Gazzè, Francesco Sarcina (Le Vibrazioni), James Senese & Napoli Centrale, Verdena, Tony Esposito.

Resta da ascoltare “Le cose che non dici mai”, il primo dei singoli del 2022, con l’augurio che la magia della musica risvegli di nuovo la gioia per tutti.

Bianca Fasano

(lettori 190 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: