LIBRI. USCITA OGGI PER ‘ROSE BLANCHE’ DI IAN MCEWAN.

TESTO EDITO PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA CON MAROTTA&CAFIERO (DIRE) Napoli, 25 gen. – Esce oggi per la Marotta&Cafiero ‘Rose Blanche’ di Ian McEwan, tra i più importanti e letti scrittori imglesi, propone una favola nera: la Seconda guerra mondiale narrata attraverso gli occhi di una bambina che non abbandona i suoi amici. Nel testo edito per la prima volta in Italia alla parole dello scrittore si alternano le fotografie e illustrazioni di Lorenzo Conti.
“Una favola nera fotografica inedita in Italia, adatta per tutte le età, fatta di poesia e spietatezza. Un libro che ci pone davanti alla crudeltà dell’umanità, un’opera necessaria e feroce.
Un testo molto particolare che pone il lettore davanti a un’esperienza irripetibile”, dichiara il direttore editoriale della casa editrice, Rosario Esposito La Rossa.
Uno dei cinquanta scrittori inglesi più influenti, secondo il Times, entra nella famiglia della Marotta&Cafiero. “A ridosso della giornata della memoria, la Marotta&Cafiero propone – aggiunge La Rossa – un testo che ricorda a noi tutti cosa è stata la Seconda guerra mondiale insegnandoci, attraverso Rose Blanche, che nella guerra non ci sono né vincitori né vinti”.
Rose Blanche era il nome di un gruppo di giovani tedeschi che protestavano contro la guerra. E Rose è anche il nome di una bambina che scopre un luogo dove suoi coetanei le cercano cibo dietro un filo spinato elettrico. Un segreto che nemmeno sua madre conosce. Dall’Est arrivano soldati con uniformi diverse e improvvisamente i bambini spariscono come fantasmi.
Rose Blanche apre la nuova collana ‘Pesi Mosca’.

Agenzia DiRE  www.dire.it

(lettori 172 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: