Natale a passo di Danza tra Umbria, Lazio, Abruzzo con In Scena. Dal 19 al 28 dicembre giovani e danza contemporanea.

L’Associazione culturale InScena
presenta
Rassegna Natale in Danza
InScena Lab 2021 
#giovanicreativi 

Natale creativo a passo di danza con tre eventi speciali dedicati ai giovani e alle nuove frontiere della danza contemporanea tra Umbria, Lazio e Abruzzo: tanti ospiti fra cui Daniela Maccari, Ilenja Rossi, Mandala Dance Company, OPLAS/CRDU.

Rassegna Natale in Danza | Domenica 19 dicembre | 16:45 e 19:30 presso il Teatro Secci – Via Franco Molé, 33, 05100 Terni TR

InScena Lab 2021 | Martedì 21 dicembre | 20:30 presso il Gran TeatroZeta – Via Rodolfo Volpe, Monticchio, L’Aquila

#giovanicreativi Martedì 28 dicembre | 20:30 e Mercoledì 29 dicembre | 18:00 e 20:30
Teatro Furio Camillo – Via Camilla, 44, Roma.

Tre eventi danzanti per un Natale all’insegna della creatività: dal 19 dicembre, L’Associazione culturale InScena continua la sua programmazione partendo dal progetto di coesione e inclusione sociale Liberare le energie, focus del progetto ministeriale a valere sull’art. 41.

Domenica 19 dicembre – dopo un anno di assenza – torna la programmazione di Natale in Danza, appuntamento danzante di Natale che vede coinvolte le scuole dell’Umbria e del Lazio. Novità di questo anno è il ritorno a Terni nell’accogliente sede del Teatro Secci, polo culturale polivalente, con due appuntamenti: alle 16:45 ospite Mandala Dance Company e alle 19:30 OPLAS/CRDU, quest’ultimo partner della prima piattaforma della danza italiana a Tunisi, ideata da Luca Bruni e Mario Ferrari e che ha visto presenti E.sperimenti Dance Company del Gruppo Danza Oggi, le due compagnie presenti a Terni e la compagnia Francesca Selva e Melissa Zuccalà.

Martedì 21 dicembre, inoltre, si concluderà il secondo appuntamento di InScena Lab 2021, nato a Luglio scorso grazie al direttore Leonardo De Amicis, nell’ambito dei Cantieri dell’immaginario, per coinvolgere adolescenti del comune dell’Aquila. 

InScena Lab è un progetto fortemente sostenuto da Patrizia Salvatori, direttore artistico dell’Associazione InScena che ha esteso l ’idea del “fare rete” portando il progetto all’interno di 3 scuole del territorio: Nuova Arte Danza in Movimento di Claudia Carluccio, L’ARABESQUE – Centro Studi Danza di Maria Cristina Adriatico e Zero Gravity di Jacopo Scotti,  seguendo così il fil rouge che tocca i crateri del terremoto e promuovendo l’idea di tradizione e innovazione attraverso la presenza di due figure apparentemente antitetiche ma che in realtà si complementano a vicenda: Daniela Maccari portavoce della poetica di Lindsay Kemp, poeta della danza, sua prima ballerina, coreografa e collaboratrice costante – e Ilenja Rossi,  promotrice della danza Urban sia in Italia che all’estero e art director della UDA – Urban Dance Academy, primo centro di formazione professionale per le danze urbane in Italia. Un primo step questo di un ambizioso progetto che l’Associazione InScena intende realizzare nel prossimo 2022.

Attraverso la realizzazione altri due appuntamenti all’insegna della danza e del benessere emotivo del suo vasto pubblico di fruitori, l’associazione InScena ci accompagnerà verso la fine di questo 2021 con la seconda edizione di #giovanicreativi – martedì 28 e mercoledì 29 dicembre, un appuntamento rivolto a “giovani” coreografi dove per giovani si intende la gioventù del ruolo di coreografo e non la semplice anagrafica. La rassegna, diretta da Patrizia Salvatori, si terrà al Teatro Furio Camillo che ha accolto e condiviso l’idea artistica.

L’Associazione InScena gestirà fino alla fine del 2022 appuntamenti ricorrenti con “giovani creativi”, al fine di poter dare visibilità a linguaggi e pensieri tradotti in danza e farsi ponte tra gli artisti e il pubblico in contesti professionali dedicati.

Ufficio Stampa HF4  www.hf4.it
Marta Volterra  marta.volterra@hf4.it
Alessandra Zoia  alessandra.zoia@hf4.it

(lettori 183 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: