COMUNALI. PD ROMA: DA CALENDA LITE TEMERARIA SU SONDAGGI.

(DIRE) Roma, 29 set. – “Non capiamo sulla base di quale presupposto Carlo Calenda provi a minacciare di fare un esposto contro il Partito Democratico di Roma per un sondaggio di cui è entrato in possesso surrettiziamente e che non è stato divulgato in alcun modo dal PD di Roma”. Lo dichiara in una nota Renato Palmisano, rappresentate legale del Partito Democratico di Roma. “Si tratterebbe di quella che in gergo si definisce lite temeraria. Se i dati del sondaggio commissionato dal PD Roma – secondo le regole – non piacciono a Carlo Calenda, non possiamo farci nulla. Saranno gli elettori, domenica, a dire la loro”.

Agenzia DiRE  www.dire.it

(lettori 183 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: