Morto a 71 anni lo scrittore Antonio Pennacchi, Premio Strega per ‘Canale Mussolini’.

Secondo le prime ricostruzioni avrebbe avuto un infarto mentre si trovava nella sua casa di Latina con la moglie.

Lo scrittore Antonio Pennacchi è morto a 71 anni nella sua casa di Latina a causa di un malore. Secondo le prime ricostruzioni, l’autore di ‘Mammut’ e ‘I borghi dell’Agropontino’, Premio Strega nel 2010 per ‘Canale Mussolini’, sarebbe stato stroncato da un infarto mentre si trovava nella sua abitazione insieme alla moglie.

Agenzia DiRE  www.dire.it

(lettori 184 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: