La NB Alatri aderisce agli Educamp del CONI.

Prosegue a gonfie vele l’estate del Nuovo Basket Alatri che anche
quest’anno ha aderito al progetto “Educamp”, iniziativa del CONI per far
ripartire la pratica sportiva fra i ragazzi dopo tanti mesi di stop. Si
tratta di campus multidisciplinari che si svolgono in varie parti
d’Italia e anche nella città ernica, grazie appunto alla partnership
siglata fra la società verderosa e il Comitato Olimpico Nazionale.
Già da qualche settimana decine di bambine e bambini stanno frequentando
il Pala Minnucci di Alatri, specialmente negli spazi esterni, per vivere
preziosi momenti di convivialità dopo le pesanti restrizioni dei mesi
scorsi. Giovedì 1° Luglio gli Educamp di tutta Italia sono stati
presentati ufficialmente attraverso una cerimonia che si è tenuta nel
Salone d’Onore del CONI, a Roma, con collegamenti live da tutto il
Paese. Anche Alatri era presente alla diretta, attraverso la quale si
sono potuto vedere le varie attività che i diversi centri stanno
organizzando. A presenziare all’evento nelle vesti di ambassador due
atleti olimpici come lo schermidore Valerio Aspromonte e l’ex ginnasta
Marta Pagnini che tra l’altro in passato ha collaborato con la NB Alatri
per alcuni stage.
Presente al palasport di Alatri per il collegamento anche il delegato
provinciale del CONI, Luigi Catalano e il coordinatore per la provincia
di Frosinone, Antonio Marini.
Dalla Capitale, invece, ha preso la parola Giovanni Malagò, presidente
del CONI: “Realizzare, in un contesto storico così complesso,
un’iniziativa bella e importante come gli Educamp ha un significato
speciale. Parliamo di un progetto diffuso in modo capillare, con 360
centri sparsi sul territorio, che vivono attraverso un’interazione
sinergica capace di fare la differenza. Per questo meritano un grande
applauso i Comitati Regionali e tutte le società e le associazioni che
consentono di concretizzare questo proposito, mentre un sincero
ringraziamento va alla Ferrero che ci accompagna nel percorso credendo
nei valori che vengono espressi. Aiutare l’attività di base in modo
ludico è la chiave vincente”.
A commentare l’iniziativa anche il presidente del Nuovo Basket Alatri,
Maurizio Boezi: “Sono stati mesi difficilissimi per il settore sportivo
ma la nostra società non ha mai mollato, iniziando da subito a
programmare la ripartenza. Dalla pandemia è nata nuova voglia di fare
sport e stare insieme, specialmente all’interno di realtà sane come la
nostra. Il lavoro della società sui campi estivi parte da lontano, con
la ferma volontà di migliorarsi costantemente e offrire un servizio
sempre più professionale alle famiglie che ci affidano i loro bambini.
Quest’anno lo staff sta facendo un lavoro preziosissimo per rispondere
al meglio alle tante adesioni che abbiamo avuto, frutto del gradimento
delle edizioni passate. Il fatto di essere stati selezionati nuovamente
dal CONI per realizzare un Educamp è significativo, vuol dire che anche
ai massimi livelli il nostro impegno viene apprezzato e questo per tutti
noi è un motivo di vanto”.
L’esperienza dei campi estivi al palasport di Alatri, perciò, andrà
avanti anche nelle prossime settimane ed è possibile aderirvi o chiedere
informazioni contattando il numero 3931377005. A Settembre, con la
riapertura delle scuole, ci sarà anche la ripresa dei corsi e l’avvio di
una stagione agonistica che tutti si augurano essere finalmente nel
segno della normalità.

(lettori 178 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: